Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Interviste e testimonianze sulla strage di Capaci

Strage di Capaci. "Dopo 30 anni" è il titolo di Tg2 Dossier, in onda sabato 14 maggio alle 23 su Rai 2, tre decenni dopo massacro dell'autostrada. Quei terrificanti minuti, quei giorni e gli anni precedenti della vita del più importante giudice antimafia raccontati attraverso le voci di chi lo ha conosciuto direttamente e di chi ha ereditato i suoi insegnamenti. Lunga la lista delle persone intervistate: da Maria Falcone, sorella del magistrato assassinato da cosa nostra a Salvo Andò, ex ministro della Difesa e amico del giudice. Da Alfredo Morvillo, ex procuratore di Trapani e fratello di Francesca, anche lei magistrata e moglie di Falcone, alla scrittrice Marcelle Padovani che ha scritto "Cose di Cosa nostra", l'unico libro in cui Falcone racconta che cosa è davvero la mafia siciliana. E ancora: la testimonianza piena di dolore di Angelo Corbo, uno dei sopravvissuti dell'attentato. La perseveranza di Tina Montinaro vedova di Antonio, caposcorta di Falcone. E infine la domanda regina: fu solo la mafia a volerlo morto? Sul punto le opinioni, tra le altre, dell'ex procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato e del professore emerito di diritto penale all'Università di Palermo, Giovanni Fiandaca. Tg2 Dossier verrà riproposto in replica domenica 15 maggio intorno alle 10.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy