Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Miguel Arias è stato sottoposto a intervento chirurgico. L’attentato in piena campagna elettorale

Miguel Arias (in foto), deputato della coalizione del Frente de Todos nella provincia di Corrientes, è stato vittima di un attentato giovedì 26 agosto a tarda notte durante un evento di chiusura della campagna elettorale.
Arias si trovava vicino a Martín Ascua, sindaco di Paso de los Libres, impegnati nell’ultimo comizio elettorale per le elezioni locali e provinciali che avranno luogo domenica prossima. Secondo testimonianze dei presenti lo sparo non si è sentito, coperto dai rumori propri dell'evento. Ad un certo punto il deputato si è tenuto l’addome crollando a terra. L'aggressore al momento non è ancora stato identificato.
Arias è stato trasportato in un veicolo privato, non essendoci sul posto un’unità mobile sanitaria, all'Ospedale Paso de los Libres, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico di urgenza. Il proiettile, calibro 22, lo ha colpito nella parte destra dell'addome. Nonostante l'impatto abbia perforato diversi tessuti intestinali, non ha danneggiato organi vitali. Si aspetta l'evoluzione del paziente nelle prossime ore. Se dovesse stabilizzarsi, sarà trasportato in un aereoambulanza alla capitale Buenos Aires.
Il presidente Alberto Fernández ha dichiarato: "Miguel Arias, candidato a deputato del Frente de Todos per la provincia di Corrientes, è stato colpito da arma da fuoco durante un comizio elettorale. In uno Stato di Diritto, la violenza politica è inammissibile. Il governo provinciale deve far luce sul fatto”.
Corrientes è una provincia storicamente governata dal radicalismo. Fernández ha ancora aggiunto: "Ci auguriamo il pronto recupero del candidato aggredito ed esortiamo il governo di Corrientes di garantire la pace e la sicurezza nella giornata elettorale”.

Foto di copertina: subrayado.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy