Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
La Commissione parlamentare antimafia si occuperò del caso dell'intervista al boss di Camorra, Raffaele Cutolo, pubblicata nei giorni scorsi sul quotidiano "Il Mattino". Ad annunciarlo è stato lo stesso presidente della Commissione Antimafia, Nicola Morra: "Ritengo necessario approfondire le responsabilità che hanno prodotto l'intervista a Cutolo. Stiamo già raccogliendo informazioni in merito ed inoltre la commissione ha già avviato da tempo un ampio approfondimento sulle carceri e nello specifico sul 41 bis. Non permetterò che tutto cada nel dimenticatoio, come se nulla fosse accaduto". "Penso che sia dovuto approfondire, perché l'istituto del 41 bis nasce proprio per impedire questo tipo di situazioni - ha proseguito - Sono inquietanti le affermazioni di uno dei boss più importanti in vita e mai pentito, da qui la necessità di chiarire con rapidità. Chiunque creda di poter depotenziare il 41 bis con questo tipo di operazioni si sbaglia di grosso".

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Caselli su caso Cutolo: ''Se vuole benefici collabori''

Camorra: scoppia il caso Cutolo, intervistato da ''Il Mattino''

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy