Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

battaglia bambina pallone vertdi Lorenzo Baldo
Nel giorno del suo compleanno cercando la protagonista del celebre scatto assieme a “Chi l’ha visto?”

Sono 38. Come gli anni che sono passati da quell’istante eterno scolpito in una foto in bianco e nero. E’ il 1980, Letizia Battaglia è seduta ai tavolini di una taverna nel quartiere della Cala a Palermo. Assieme a lei ci sono i fotografi Franco Zecchin ed Ernesto Bazan. Letizia vede da lontano una bambina di 10 anni che gioca con un pallone assieme a due amiche più piccole, le si avvicina e la spinge contro un portone. E’ questione di un minuto e quegli occhi, che fino a un momento prima seguivano innocenti il movimento di un pallone come una bambina qualsiasi, diventano magnetici e restano impressi nel suo obiettivo. Per sempre. Dentro quello sguardo c’è il cuore ferito di una città come Palermo, ci sono quei bambini costretti a vivere tra le macerie di una guerra che non è mai finita. Ma c’è anche il guizzo di chi lotta ogni giorno per trovare il proprio spazio in una terra dove il bene e il male sono all’ennesima potenza. Quella bambina oggi ha 48 anni. Stamattina la troupe di “Chi l’ha visto?” è andata assieme a Letizia in quegli stessi luoghi per cercare di trovare questa donna. Mercoledì prossimo su Rai3 Federica Sciarelli lancerà quindi l’appello per ritrovarla.
Proprio oggi Letizia Battaglia compie 83 anni, ma nel suo animo è rimasta sempre come quella bambina indomita che scrutava l’obiettivo. Oggi è ancora lì per cercarla, per continuare a lottare per la sua città finché avrà fiato.
Tanti auguri, Letizia!

ARTICOLI CORRELATI

Centro internazionale di fotografia, Letizia Battaglia: ''Un luogo per imparare, discutere e crescere''

Letizia Battaglia: ''Lotterò per una società onesta, senza mafia e trattative''

Letizia Battaglia: Anthologia di un amore amaro e di un Caravaggio rubato

Letizia Battaglia: il destino scritto in un nome

Letizia Battaglia: una ragazza di 80 anni che non smette di lottare

Auguri Letizia, un inno all'arte da vivere ogni giorno

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy