Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

toga web10Annullate le condanne ai Pelle ma la Cassazione “dimentica” Zappalà
di AMDuemila
Ancora una volta la Cassazione annulla con rinvio la sentenza di condanna in appello nei confronti di Giuseppe Pelle, Domenico Pelle, Antonio Pelle, Sebastiano Pelle, francesco Iaria e Mesiani Giuseppe Mazzacuva al processo “Reale”.
Mazzacuva era accusato insieme all’ex consigliere regionale del Pdl Santi Zappalà di corruzione elettorale. Ed è assolutamente singolare che nel verbale del dispositivo di sentenza la posizione di Zappalà non sia stata menzionata.

Logica vorrebbe che anche per il politico reggino si sia arrivati ad un rinvio come per gli altri imputati ma non c’è la certezza dell’accoglimento del ricorso che si avrà soltanto nelle prossime ore. Una “dimenticanza” piuttosto curiosa quella dei giudici della Suprema Corte, che hanno disposto un nuovo procedimento (il terzo) per stabilire l’esistenza o meno della cosca Pelle.
L’indagine ha svelato la visita elettorale dell’ex consigliere regionale e sindaco di Bagnara, Santi Zappalà, nella villa a Bovalino dove risiedeva il boss di San Luca, Peppe Pelle “Gambazza”. Un incontro registrato dalle telecamere posizionate dai carabinieri del Ros i cui contenuti sono stati anche captati tramite le cimici piazzate in salotto della stessa. Secondo l’accusa quell’incontro sarebbe servito per consentire al politico bagnarese, di ottenere appoggio elettorale alle Regionali del 2010 (che poi vinse guadagnando uno scranno in Consiglio regionale come secondo eletto nella lista del Pdl) grazie ad un certo numero di voti garantiti dai boss della Locride. Ancora una volta però è tutto da rifare. Diversamente non hanno subito variazioni le posizioni di Rocco Morabito e Giovanni Ficara.

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy