Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

helg robertoEx vice presidente Gesap arrestato mentre intascava mazzetta
di AMDuemila
Palermo. Quattro anni e otto mesi di reclusione è questa la condanna emessa dal gup di Palermo Daniela Cardamone nei confronti di  Roberto Helg, ex vicepresidente della Gesap, la società che gestisce l'aeroporto di Palermo. Helg fu arrestato mentre intascava una tangente da 100mila euro dal pasticcere Santi Palazzolo a cui aveva garantito il rinnovo del contratto di locazione dei locali nello scalo palermitano.

Al pasticcere (parte civile) è stata riconosciuta una provvisionale immediatamente esecutiva di trentamila euro. Quindicimila euro alle altre parti civili: il Comune di Palermo, il Comune di Cinisi, Unioncamere, la Camera di Commercio di Palermo, Confcommercio Palermo, Confcommercio Sicilia, Confesercenti, Addiopizzo, Sos Usura, Solidaria, Gesap.
Non è stata accolta la richiesta della difesa di Helg, rappresentata dall'avvocato Giovanni Di Benedetto, che aveva chiesto di cambiare il reato contestato in induzione indebita a dare o promettere utilità, un'accusa che prevede pene più basse.

Fonte ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy