Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di matteo c agfTra i candidati anche Principato, Teresi, Viola ed Ardita
di AMDuemila
Sono ben diciannove i magistrati che hanno fatto domanda per il posto di Procuratore capo di Caltanissetta, al posto di Sergio Lari, nominato dal Csm Procuratore generale.
Una sede particolarmente delicata dove si coordinano le indagini per le stragi di Capaci e via D'Amelio e la più recente inchiesta sull'ex Presidente delle Misure di prevenzione di Palermo, Silvana Saguto. Nella lista dei nomi in possesso di Adnkronos c'è anche il pm Nino Di Matteo, che si sta occupando delle indagini del processo sulla trattativa Stato-mafia e che di recente è stato bocciato per la Direzione nazionale antimafia. Anche il il Procuratore aggiunto di Messina, Sebastiano Ardita ed  il sostituto della Dna Maurizio de Lucia. Gli altri magistrati che hanno fatto richiesta sono: Amedeo Bertone, Anna Canepa, Renato Di Natale, Ignazio Fonzo, Franca Imbergamo, attualmente alla Dna, Annamaria Palma, Luigi Patronaggio, pg a Palermo, Carmelo Petralia, il Procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato, che coordina l'inchiesta sul boss latitante Matteo Messina Denaro. E ancora: Rosa Raffa, Francesco Puleio, Roberto Sajeva, Vittorio Teresi, aggiunto a Palermo, Marcello Viola e Carmelo Zuccaro.

Per la Procura di Catania invece spuntano i nomi di Alfredo Morvillo, Procuratore capo di Termini Imerese, Carlo Caponcello, sostituto della Direzione nazionale antimafia, ma anche il pg Annamaria Palma. I termini per le domande sono scaduti ieri. Ecco l'elenco completo dei nove magistrati che hanno fatto domanda per Catania: Vincenzo Barbaro, Amedeo Bertone, Carlo Caponcello, il Procuratore aggiunto di Agrigento Ignazio Fonzo, Alfredo Morvillo, Annamaria Palma, il Procuratore di Ragusa Carmelo Petralia, che indaga sull'omicidio del piccolo Loris Stival, ma anche Francesco Puleio e Carmelo Zuccaro.

Fonte Adnkronos

Foto © agf

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy