Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

de-luca-vincenzo-webPer la Campania c'è anche il candidato Vincenzo De Luca
di AMDuemila - 29 maggio 2015
Una lista di 17 nomi è quella presentata dalla Commissione parlamentare antimafia, diffuso al termine dell'ufficio di presidenza e della seduta plenaria della commissione stessa, presieduta da Rosy Bindi. Sono gli “impresentabili” alle prossime regionali: tra loro, anche Vincenzo De Luca (in foto), candidato presidente per la Campania. Nella stessa regione altri 12 nomi, quattro invece per la Puglia.
Su De Luca, l'Antimafia segnala che dagli atti trasmessi dal procuratore della Repubblica di Salerno risulta che pende un giudizio a suo carico, nel procedimento per il reato di concussione continuata commesso dal maggio 1998 e con "condotta in corso" (e i reati di abuso d'ufficio, truffa aggravata, associazione per delinquere). Una nuova udienza è fissata per il prossimo 23 giugno. Nella lista della Commissione antimafia c’è anche la moglie di Clemente Mastella: è Alessandrina Lonardo, candidata con Forza Italia in Campania nella circoscrizione elettorale di Benevento.
"Ridicole le accuse di alcuni dirigenti del Pd sul fatto che questa lista sia un regolamento di conti interno alle correnti di quel partito. Questa lista è il frutto del lavoro e dell'obbligo istituzionale dell'intera commissione antimafia". A dichiararlo il vicepresidente della commissione Antimafia, Claudio Fava, a seguito delle numerose polemiche. "Il Pd non scarichi sul nostro lavoro l'imbarazzo per la candidatura di De Luca e per i suoi carichi pendenti". "Nessuna sorpresa – scrivono invece i membri della Commissione antimafia appartenenti al Movimento 5Stelle – per la non presenza di alcun candidato del M5S nella lista degli 'impresentabili' redatta dalla commissione Antimafia. Lo stesso non possiamo dire delle altre forze politiche. Forza Italia, Ncd, Fratelli d'Italia, oltre le liste a loro collegate, sono ben presenti nella lista". "E' oltraggioso che i partiti abbiano chiuso tutti e due gli occhi offrendo ai cittadini candidati indegni di rappresentarli".

Tutti gli “impresentabili”
Per la regione Campania Vincenzo De Luca (Pd), Antonio Ambrosio (Forza Italia), Luciano Passariello (Fratelli d'Italia), Sergio Nappi (Caldoro presidente), Fernando Errico (Ncd-Campania popolare), Alessandrina Lonardo (Forza Italia, moglie di Clemente Mastella), Francesco Plaitano (Popolari per l'Italia), Antonio Scalzone (Popolari per l'Italia), Raffaele Viscardi (Popolari per l'Italia), Domenico Elefante (Centro democratico-Scelta civica), Biagio Iacolare (Udc), Carmela Grimaldi (Campania in rete) e Alberico Gambino (Meloni-Fratelli d'Italia-An). I quattro candidati pugliesi sono invece Fabio Ladisa (Popolari per Emiliano), Enzo Palmisamo (Movimento per Schittulli), Giovanni Copertino (Forza Italia) e Massimiliano Oggiano (Lista Oltre con Fitto).

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy