Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

dellutri-verdini-webdi AMDuemila - 3 gennaio 2012
Venti rinvii a giudizio. È la richiesta della procura di Roma a conclusione dell'inchiesta sulla P3 che ha coinvolto Flavio Carboni, il coordinatore del Pdl Denis Verdini, il senatore Marcello Dell'Utri e a vario titolo altre 17 persone. Il reato contestato è la violazione della legge Anselmi per aver partecipato ad una associazione segreta “caratterizzata dalla segretezza degli scopi, dell’attività e della composizione del sodalizio e volta a condizionare il funzionamento di organi costituzionali e di rilevanza costituzionale”.

Il procuratore aggiunto, Giancarlo Capaldo, e il sostituto Rodolfo Sabelli hanno chiesto il giudizio anche per Arcangelo Martino, ex assessore al comune di Napoli e Pasquale Lombardi, l’ex giudice tributarista. Nel filone d'inchiesta legato al business dell'eolico in Sardegna è stato inoltre chiesto il processo anche per il governatore della Regione, Ugo Cappellacci, che è accusato di abuso d'ufficio in merito alla nomina di Ignazio Farris all'Agenzia regionale per l'ambiente della Sardegna.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy