Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

telejato-web09 dicembre 2011 - FIRMA L'APPELLO
Firma l'appello di Siamo tutti Telejato: fermiamo l’asta del beauty contest

 

 

 

Egregio Presidente Monti,
il suo Governo ha presentato al Parlamento e ai cittadini un decreto denominato "Salva Italia", con il quale si chiedono ulteriori sacrifici ai soliti noti. Ricordiamo che tra le misure ci sono interventi sulle pensioni, l'introduzione dell'IMU, imposta che graverà anche sulla prima casa, e un eventuale aumento dell'IVA. Nel comunicato del governo si dice che: "Tutte le componenti della società italiana devono partecipare allo sforzo per la salvezza e il rilancio del Paese". Noi concordiamo assolutamente ma non riusciamo a capire il motivo per cui, allora, non è stata modificata la normativa che assegna 6 frequenze (GRATIS), attraverso il cosiddetto Beauty contest, per il passaggio al digitale terrestre. Tra gli agevolati, che sostanzialmente riceveranno in concessione le frequenze gratuitamente, ci sono alcune aziende come la Rai e Mediaset.Noi proponiamo la messa all'asta delle frequenze, che porterebbe in cassa diversi miliardi di euro, e che alcune possano essere riservate alle tv comunitarie, per garantire il pluralismo.
Se i cittadini italiani devono far un enorme sacrificio, non si comprende il motivo per cui il Governo, nella situazione di crisi gravissima, intende confermare questo regalo ad alcune aziende milionarie. Questa è "Equità?" E’ palese che pagheranno i pensionati, le famiglie e tutti i cittadini.
Egregio Presidente, Le chiediamo, inoltre, di prendere in esame il documento che Le abbiamo inviato il 22 novembre, circa le anomalie e le ingiustizie dell'attuale normativa sul Digitale Terrestre. La invitiamo a prendere in considerazione quelle proposte affinché la Vera democrazia in Italia sia tutelata.
Per il Comitato "Siamo Tutti Telejato"
Associazione Antimafie "Rita Atria", Libera Palermo, Associazione Culturale Peppino Impastato e Redazione Telejato

Per firmare: http://www.telejato.it/ComitatoSiamoTuttiTelejato.htm

VIDEO
Pino Maniaci e Nadia Furnari spiegano le motivazioni della petizione per fermare la presunta asta del beauty contest


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy