Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

È stato arrestato a Malaga dai carabinieri del Comando provinciale di Napoli Gaetano Angrisano, 29enne napoletano ritenuto affiliato al clan Vanella-Grassi, operante nei quartieri di Scampia e San Pietro a Patierno. Era latitante dal maggio 2021 e destinatario di un provvedimento emesso dall'Autorità giudiziaria napoletana.
L'uomo dovrà scontare 11 anni di reclusione per associazione di tipo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti. È stato individuato a Malaga dal Fast Team spagnolo con quello italiano, attivato dal Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia italiano, su precise indicazioni dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli. La localizzazione è il risultato di un'articolata indagine condotta nei mesi scorsi dai carabinieri di Napoli, sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia partenopea. Il 29enne è ora in carcere, in attesa del provvedimento di estradizione.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy