Il procuratore capo di Napoli: "L’Europa è ormai la piattaforma dove fare shopping"

"Il grande problema dell'Europa è il riciclaggio. I cartelli sudamericani preferiscono fare in Europa il riciclaggio dei soldi provenienti dal traffico di droga, e questo si aggiunge alle mafie italiane e a quelle dell'Est. L'Europa è ormai la piattaforma dove fare shopping. Poi i Paesi europei, di fatto calcolano nel loro pil anche le attività illecite, come la cocaina, il traffico d'armi o la prostituzione". A dirlo a “Il caffè di Radio1” è Nicola Gratteri, neo procuratore capo di Napoli, ora in libreria con "Il Grifone", scritto insieme al docente universitario Antonio Nicaso. "La ‘Ndrangheta è come un grifone, sa come mutare pelle e rapportarsi col potere”, ha spiegato il procuratore.


il grifone mockup pb

La ‘Ndrangheta, già dal 1970, aveva anche l'affiliazione alla massoneria, dunque attraverso logge massoniche deviate veniva a contatto con uomini dell'istituzione, magistrati, forze dell'ordine. E' questo il grande salto di qualità della ‘Ndrangheta, che ormai è l'unica mafia presente in tutti i continenti, la più grande importatrice di cocaina in Europa, e con questi soldi sta comprando tutto ciò che è in vendita. Prima comprava ristoranti e alberghi per il riciclo, poi si è rivolta al mondo delle professioni, avvocati, commercialisti, funzionari di banca; adesso, attraverso abili hacker dell'informatica, perlopiù tedeschi e romeni, riesce a fare transazioni finanziarie in un quarto d'ora in tre paesi di tre diversi continenti. Poi c'è da aggiungere che le mafie non lottano fra di loro; il mondo per loro e una grande prateria dove ognuno può andare a pascolare. Il mio ufficio, ad esempio, la scorsa settimana ha sequestrato 1 milione e 800 mila euro in bit coin alla camorra".

Foto © Deb Photo

ARTICOLI CORRELATI

Gratteri e Nicaso: le mafie e la nuova frontiera della criminalità digitale

Gratteri: ''Servono leggi più dure contro i Clan. L'Europa fa troppo poco

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos