Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

I Carabinieri di Reggio Calabria, oggi pomeriggio a Casali del Manco, in provincia di Cosenza, hanno arrestato il latitante Fernando Spagnolo, di 67 anni. L'uomo era irreperibile dal 2019, quando si era sottratto all'esecuzione di una condanna definitiva all'ergastolo per omicidio, nonché destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Reggio Calabria, per associazione mafiosa nell'ambito della recente operazione della Compagnia Carabinieri di Roccella Jonica, denominata "Doppio Sgarro". L'indagine, coordinata da DDA di Reggio Calabria e DDA di Catanzaro, ha visto impegnati i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria e del Gruppo di Locri. L'intervento di oggi è stato supportato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, dall'Aliquota Primo Intervento di Reggio Calabria e da personale dello Squadrone Eliportato "Cacciatori di Calabria". Spagnolo è stato catturato in località Spezzano Piccolo di Casali del Manco.

Foto © Imagoeconomica

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy