Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il latitante Marc Feren Claude Biart è stato arrestato ieri sera a Boca Chica, nella Repubblica Dominicana. Biart, colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nel 2014 dal Gip di Reggio Calabria nell'ambito dell'operazione "Mauser", è stato catturato dal pool I Can (Interpol Cooperation Against 'Ndrangheta), con la collaborazione dell'Interpol della Repubblica Dominicana ed il lavoro dell'Esperto per la sicurezza italiano a Santo Domingo. Il latitante è accusato di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti in favore del clan Cacciola di Rosarno (Reggio Calabria).

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy