Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

polizia ndrangheta maxi blitz europa sud americadi AMDuemila
In novanta finiscono agli arresti. Colpita la cosca Pelle-Vottari

Un importante blitz contro la 'ndrangheta e le sue ramificazioni all'estero è in corso in queste ore da parte di Polizia e Guardia di Finanza. In manette sono finite 90 persone tutte accusate a vario titolo di associazione mafiosa, traffico internazionale di droga, intestazione fittizia di beni ed altri reati tutti aggravati dalle modalità mafiose.
La maxi operazione si è sviluppata in Italia ma anche in Germania, Olanda, Belgio e in alcuni paesi del Sud America come il Costa Rica e la Colombia, da dove partiva il flusso di cocaina acquistata dalle famiglie calabresi. L'indagine è stata coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e riguarda diversi importanti esponenti di famiglie storiche della 'ndrangheta operante nella Locride ed in particolare la cosca Pelle-Vottari.
Un'inchiesta che è stata coordinata dalla Direzionale nazionale antimafia e dalla Dda di Reggio Calabria guidata dal procuratore Giovanni Bombardieri e dall’aggiunto Giuseppe Lombardo che si è avvalsa dell'importante collaborazione di una squadra investigativa comune costituita presso Eurojust tra la magistratura e le forze di polizia di Italia, Paesi Bassi e Germania.
Proprio in Olanda sarebbe stata individuata una vera e propria organizzazione criminale, composta per lo più da soggetti di origine turca, specializzata nella creazione di doppifondi di auto e camion, poi incaricati di smistare le diverse partite di droga nei vari Paesi.
I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma alle 16.30 nella sede della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo a Roma, alla quale parteciperanno il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero de Raho e il Procuratore capo di Reggio Calabria.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy