Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

condello pasquale carabinieri arrestoPasquale Condello non solo era un boss di vecchio stampo, era l'ultimo boss della 'ndrangheta reggina. Lo chiamavano 'il Supremo' per il carisma criminale che esercitava all'interno dell'organizzazione. Lo hanno arrestato il 18 febbraio di nove anni fa: era latitante dal 1988, dopo essere stato scarcerato dietro il pagamento di una cauzione di 100 milioni delle vecchie lire. Alle spalle una lunga scia di sangue: 497 morti in sei anni. Una lunga storia criminale che racconta al microfono di Rita Pedditzi, Salvatore Boemi, il magistrato che coordinava la Dda di Reggio Calabria.

Ascolta l'audio qui facebook.com/Radio1Rai o su radio1.rai.it

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy