Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

arresti carabinieri web0L'organizzaizone mafiosa utilizzava i capitali della ╩╝ndrangheta per dare prestiti a tassi del 30% mensile
di AMDuemila
I carabinieri del Ros e quelli del Comando provinciale di Cosenza hanno eseguito un’ordinanza di  di custodia cautelare nei confronti di 14 persone appartenenti ad un'organizzazione dedita a usura e estorsioni aggravate dalle finalità mafiose. Al centro delle indagini del Ros un gruppo emanazione delle cosche Cicero-Lanzino e Rango-Zingari, egemoni su Cosenza che, utilizzando i capitali della 'ndrangheta, davano prestiti a tassi del 30% mensile.Tra gli arrestati anche un calciatore professionista che ha giocato in serie A e B, Francesco Modesto. Il calciatore, 34 anni, originario di Crotone, è attualmente svincolato e non gioca in nessuna squadra. Nella sua carriera ha giocato in squadre quali Palermo, Reggina, Genoa, Bologna, Parma e Crotone. I dettagli dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma alle 11 alla Procura della Repubblica di Catanzaro.