Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
Udienza rinviata per adesione a sciopero delle Camere Penali dell'avvocato

Al processo che si celebra a Caltanissetta contro il superlatitante di Cosa nostra Matteo Messina Denaro, accusato di essere uno dei mandanti delle stragi di Capaci e via d’Amelio, è pervenuta una lettera di Paolo Bellini, ex esponente di Avanguardia nazionale, dove ritiene di ricordare nuove cose utili ai fini del dibattimento. Ad annunciarlo la stessa presidente della Corte Roberta Serio. “Rimane agli atti della cancelleria una lettera che è pervenuta da parte di Paolo Bellini, sentito come testimone assistito nelle precedenti udienze, dove afferma di aver ricordato altre cose” ha detto in aula il giudice. L’udienza odierna è stata rinviata al prossimo 19 dicembre per l’astensione dell’Unione delle Camere Penali alla quale ha aderito l’avvocato del boss Salvatore Baglio.

ARTICOLI CORRELATI

Stragi '92: l'ex primula nera Bellini rammenta il canale americano nella Trattativa Stato-Mafia

Ferrante: "Provammo noi i telecomandi per l'attentato di Borsellino"

Processo Trattativa, Bellini precisa: “Mori sapeva, Tempesta riferiva sempre a lui”

Il maresciallo Tempesta al processo Trattativa: “Parlai con Mori di Bellini e della Torre di Pisa”

Stato-mafia, Bellini e la ''seconda trattativa''

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy