Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

mazzola maria grazia a malta facebookdi Maria Grazie Mazzola
Forse pochi sanno che a Malta si vive ormai come in Sudamerica: in circa 13 mesi ci sono state ben 6 autobomba. Vi sembra normale? Una base lo è certamente per l'evasione fiscale - un paese pirata nella UE denunciava #Daphne Caruana Galizia. Inoltre corruzione, MAFIE e fiumi di danaro di ogni tipo di provenienza che attraversano il Paese privandolo delle regole. Potrebbe essere stata la MAFIA russa con forti interessi economici a Malta a fare da mandante. #Daphne Caruana Galizia attende verità e giustizia. A Malta rischiano i colleghi giornalisti i blogger che ogni giorno denunciano il malaffare. NON LASCIAMOLI SOLI. Costruiamo un ponte di solidarietà e società civile tra l'italia e Malta. Fermiamo la campagna di odio per la verità e le persone che la stanno cercando. Il mio appello ai colleghi #giornalisti minacciati a #Libera, ai volontari di #Agenda Rossa, a #Salvatore Borsellino. Il 16 ottobre prossimo è l'anniversario dell'omicidio di #DapheCaruanaGalizia. E l'invito è chiaro: facciamo rete. Facciamo in modo che arriviamo lì da tante parti del mondo contro mafie e corruzione sull'isola. Andiamo tutti a Malta, a La Valletta, a manifestare! Schierati con la famiglia di #Daphne.

Nella foto Maria Grazia Mazzola assieme a Manuel Delia, blogger di Malta.

Tratto da: facebook.com/inviataspecialeRai

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy