Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Matteo Messina Denaro sappiamo che sei in fin di vita. Sei ancora in tempo per rinunciare al male, almeno in questi ultimi istanti di vita terrena. Ti esorto a liberare sia te stesso, sia noi dal male che tu stesso hai contribuito a creare. Un male che protegge politici corrotti, che toglie risorse ai bambini, ai disabili, agli anziani, ai malati, che ha causato migliaia di assassinii e suicidi per chi trovava troppo stretto il cappio dell’ingordigia e che spinge verso l’autodistruzione di una guerra nucleare. Tu conosci bene i responsabili che drenano risorse immense dei nostri sudati risparmi verso le casse dei potenti insaziabili, togliendo linfa vitale a chi ha bisogno. Il male che ti ostini a coprire col silenzio mortale vorrebbe rendere i cittadini sempre più poveri nel corpo e nello spirito.
Non illuderti, la parte sana dell’umanità terrestre continuerà a lottare perché al centro di tutto venga finalmente collocato l’essere umano e non il profitto: ci avete reso poveri nella materia ma non incoscienti né rassegnati.
Con la tua collaborazione o senza andremo avanti. Con l’augurio che il tuo ultimo respiro possa donarti la luce e la vista. E la parola.

ARTICOLI CORRELATI

Forse Matteo Messina Denaro sta morendo, ma la testa gli funziona benissimo

In netto peggioramento le condizioni di salute di Matteo Messina Denaro

Ti potrebbe interessare...

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos