Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

femminicidio memoria nadia orlando lisa puzzolidi Tiziana Dal Farra - Video
Il video dell'incontro all'Auditorium Alle Fratte, San Daniele del Friuli (Ud)

Due famiglie che in comune hanno il dolore straziante della perdita di una figlia. Due madri - quelle di Nadia Orlando e di Lisa Puzzoli - ci testimoniano quel dolore nell'ultima serata del progetto «Una vita spesa per la legalità - Violenza di genere», che vede la partecipazione della criminologa Costanza Stoico e affronta il tema purtroppo sempre attuale del femminicidio. Sono analizzati i problemi della dipendenza affettiva, del narcisismo perverso, dei diversi tipi di violenza sulle donne, delle ripercussioni a breve e lungo termine sui familiari e gli orfani delle vittime, per arrivare ai recenti femminicidi in Italia e in FVG.

L'importanza della conoscenza dei prodromi di questi crimini, del saper riconoscere i segnali comportamentali di figlie e dei loro "prìncipi azzurri". Il "non girarsi dall'altra parte" quando e se si notano problemi nel vicinato; la consapevolezza dell'esistenza degli strumenti sociali e legislativi oggi - bene o male - GIÀ a disposizione nei territori: EMPATÌA, consapevolezza del problema.
Per fare in modo di cercare di evitare in futuro questo tipo di 'strage randomizzata', che "casuale" non è mai; di "piccoli Vajont sociali" e familiari, annunciati e perciò EVITABILI.

Tratto da: facebook.com/vajont2003/posts/10221710470099187

Guarda il video integrale: vimeo.com/390141133

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy