Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di Leoluca Orlando - Firma!
Abbiamo bisogno del vostro aiuto. Abbiamo chiesto alle autorità europee l'apertura di una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia per arginare il processo di fascistizzazione in corso.
Ogni sottoscrizione di questa petizione è un gesto a difesa della Democrazia in Italia.
Dietro allo spauracchio dell’invasione dei migranti, oggi in Italia, si è costruita una narrazione che ha portato a realizzare politiche pubbliche, ed ora anche scelte istituzionali, che sempre più mettono a rischio il rispetto dei valori democratici e le libertà fondamentali.
I fatti politici ed istituzionali, avvenuti in Italia negli ultimi mesi, dimostrano come il tema dei migranti sia diventato soltanto la scusa per costruire un attacco politico ed istituzionale allo Stato di Diritto, alle libertà fondamentali di tutti, alle libertà civili e politiche, alla libertà di espressione e di associazione. Per questi motivi chiediamo che sia aperta una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia per la violazione dell'articolo 2 del Trattato sull'Unione Europea, che indica in modo chiaro e inequivocabile, non soltanto i valori ma i comportamenti pratici cui l'azione degli Stati membri deve essere improntata.

La lettera integrale

Firma la petizione: secure.avaaz.org

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy