Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

ilva taranto ape10Maria Grazia Mannara è morta di cancro. Abitava a Taranto. La sua ultima lettera

"Mi piacerebbe che l’Italia conoscesse questa lettera che Maria Grazia Mannara mi ha scritto prima di morire". Inizia così l’appello di Fabio Matacchiera del Fondo antidiossina di Taranto.  "Maria era una donna forte e coraggiosa ed era malata di cancro. Abitava nel rione Tamburi di Taranto e lottava contro la malattia e contro la fabbrica situata a pochi passi da casa sua. Ci dava informazioni e ci avvisava quando i fumi erano troppo imponenti ed entravano attraverso le sue finestre e  la soffocavano. Adesso Maria Grazia non c’è più, ma mi lascia in eredità una lettera profonda e commovente che ci deve far  riflettere. Sua figlia Cristina mi ha riferito che la sua mamma desiderava  proprio che tutti la potessero leggere".

Eccola:
“Ciao Fabio,volevo salutari, abbraciarti e ringraziarti per tutto quello che hai fatto e fai per questa città, la mia vita è alla fine, io sono arrivata alla fine, la malattia, inflittami senza averne colpa, mi hanno devastata e consumata, ma di tutto lo schifo che ho visto in questa città voi siete stati capaci di ridarmi fiducia e speranza che la gente sana combattiva, che rischia tutto per gli altri esiste. Avrei voluto espormi anch’io e denunciare tutto lo schifo sanitario che abbiamo e che ci abbandonano alla fine a marcire in un agonia devastante. Volevo telefonarti sentirti, dirti di insistere di più sui morti e sui malati, raccogliere testimonianze, foto prove, solo noi possiamo dire la verità, ma non possiamo muoverci! Andate voi, tutti, documentate il loro stato di disagio e abbandono! Scusami ho parlato troppo, ancora vorrei combattere, ma…! Ti voglio bene e ti porterò nel mio cuore…salutami tu tutti coloro che combattono con te, siete stati la famiglia che ha fatto rivivere l’amore e il rispetto per la vita”. f.to Mariagrazia Mannara

affaritaliani.it

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy