Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

girlando-rizzo-giarrussodi Antonio Turri - 11 giugno 2015
Da anni conosco e collaboro con orgoglio e piacere con Giuliano Girlando che conduce a Tivoli e non solo in quel territorio, battaglie di informazione e di denuncia sulle malefatte di un potere politico e amministrativo che ha fatto della corruzione e dell’agire mafioso un sistema tollerato e protetto anche da quei pezzi di Stato che fanno finta di non vedere. Giuliano è stato tra i fondatori di quel nuovo modello di impegnarsi contro le mafie che ha preso il nome de “I Cittadini Contro le mafie e la corruzione”. Giuliano è sempre presente dove c’è da sostenere chi si espone con pericolo contro i clan mafiosi e contro i corrotti. Penso su tutto alla sua vicinanza ai testimoni di giustizia e a quei familiari delle vittime di mafia e delle violenze che cercano giustizia e verità. Giuliano Girlando fa tutto questo non solo mettendoci la faccia ma, a differenza dei mestieranti dell’antimafia, si impegna per tutto a sue spese. Giuliano viene in queste ore, cosi come è successo in passato, fatto oggetto di velate intimidazioni da anonimi sostenitori di quei corrotti e artefici di mafia capitale per quanto sta scrivendo con coraggio su ANTIMAFIADuemila.

Giuliano come sempre continua ad andare avanti e noi con lui senza fare alcun passo indietro perché, pur non essendo eroi e santi presunti di quell’antimafia di partito sostenuta anche da parte dei coinvolti, siamo Cittadini senza il cappello in mano. antonio turri

Tratto da: icittadini.it

In foto: Giuliano Girlando ad un'iniziativa de "I Cittadini Contro le mafie e la corruzione" con il giornalista del Corriere della Sera Sergio Rizzo e con il Sen. Giarrusso del M5S

A Giuliano va il sostegno e la solidarietà da parte di tutta la redazione di ANTIMAFIADuemila.

ARTICOLI CORRELATI

Mafia Capitale, l'ultimo tango a Zagarolo

Il Ras di Tivoli nel romanzo di Mafia Capitale

Le nebbie dell’Ostia Connection, Nuova Alba e l’antefatto di Mafia Capitale

Mafia Capitale tra provincia e regione

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy