Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

masciari-pino-web0di Pino Masciari - 22 maggio 2015
Non se ne può più di sentir parlare di 'Ndrangheta, mafia, istituzioni e politici collusi.
E’ il momento di dire Basta! Basta con il clan Mancuso, con gli Anello, i Fiare’, Oppedisano, Arena, Piromalli, De Stefano, Strangio, Grande Aracri, Iannazzo, ecc. ecc., con le istituzioni colluse, con i comuni sciolti per infiltrazioni mafiose.
La mia Terra, la Calabria, Terra meravigliosa dalle mille bellezze, sta affondando sempre più e nessuno reagisce, nessuno riesce a far sentire la propria voce per denunciare una situazione divenuta insostenibile ed invivibile.

Una terra dove mancano le risorse per il territorio, per la sanità per le infrastrutture, per il lavoro: è talmente inquinata che ormai ci si è abituati ad ammalarsi e a morire nel silenzio.
I calabresi non sono liberi di scegliere, hanno paura di parlare, non riescono più a denunciare e i pochi che lo hanno fatto sono stati esclusi dal loro territorio ed isolati.
Le mafie hanno invaso tutto il territorio e godono della debolezza e della passività delle Istituzioni e della rassegnazione sociale generale.
I loro “rappresentanti” entrano ed escono dalle carceri con una certa facilità e continuano a proliferare e ad arricchirsi ovunque.
Hanno ucciso le speranze ed i sogni dei giovani, il loro presente e il loro futuro.
È necessario che la politica cambi e si impegni; è necessario che ritorni la fiducia  e l’amore per il bene di questa terra.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy