Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

20150618-mafia-corruzione-nordGiovedì 18 giugno 2015, alle ore 21.00, presso l'Auditorium Comunale di via Piave, 62, il comune di Vimodrone (Milano), in collaborazione con l’associazione Libera e le Acli di Vimodrone, ha organizzato un incontro pubblico dal titolo “Mafia e corruzione al Nord, la difficile strada della legalità”.

La nuova mafia si chiama corruzione che inquina i processi della politica, minaccia il prestigio e la credibilità delle Istituzioni, inquina e distorce gravemente l'ambiente e l'economia, sottrae risorse destinate al bene della comunità, corrode il senso civico e la stessa cultura democratica.




Introduce:

Andrea Citterio - Consigliere comunale incaricato alla legalità

Intervengono:
Antonio Brescianini - Sindaco di Vimodrone
Gian Carlo Caselli - Procuratore Capo a Torino
Rosy Bindi - Presidente Commissione parlamentare antimafia

Presiede:
Lorenzo Frigerio - Associazione Libera