Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

20190509 aula bunkerL’Aula Bunker di Palermo è uno di quei luoghi di Palermo che hanno fatto la storia della lotta alla mafia.
Il 9 Maggio è una data importante è il giorno della memoria a Cinisi in cui si ricorda Peppino Impastato, l'attivista e giornalista fondatore di Radio Aut ucciso il 9 maggio 1978 a Cinisi, paese in provincia di Palermo in cui era nato e operava schierandosi contro mafia e malaffare.
Una visita speciale quindi quella per gli studenti della scuola secondaria di primo grado “Borgese -XXVII Maggio” di Palermo. I giovani ragazzi prenderanno parte anche ad un dibattito sul tema della lotta alla mafia come movimento culturale a cui parteciperanno il dott. Leonardo Agueci, già procuratore aggiunto a Palermo e di Graziella Accetta e Ninni Domino, genitori del piccolo Claudio barbaramente ucciso da mano mafiosa a San Lorenzo, Massimo Sole, fratello di Giammatteo vittima innocente di mafia, Nando Domè, figlio di Giovanni vittima innocente della strage di Viale Laziocome familiari vittime di mafia e Angelo Sicilia, drammaturgo e regista palermitano da sempre schierato in prima linea nella lotta alla mafia e nella diffusione della legalità nelle scuole attraverso i suoi spettacoli dei "pupi antimafia" che raccontano le gesta di chi è caduto combattendo contro Cosa nostra.
L’appuntamento, fortemente voluto dalla D.S. Giuseppa Di Blasi, nell’ambito del progetto “La mafia non uccide i bambini” e realizzato con il contributo dell’Assessorato Regionale dell’Istruzione e Formazione Professionale, è stato organizzato dalle Agende Rosse "Paolo Borsellino” di Palermo, coordinato dalla prof.ssa Rosaria Melilli e si terrà giovedì 9 maggio a partire dalle 9,30.
Saranno ospiti anche Giuseppe Castronovo, Davide Minio e Giovanna Pedroni attivisti delle Agende Rosse.
Il percorso di legalità proseguirà nel pomeriggio con la partecipazione di alunni, docenti ed attivisti Agende Rosse al corteo in memoria di Peppino Impastato dalla sede di Radio Aut di Terrasini fino a Casa Memoria a Cinisi.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

...


U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...

A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

...


LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy