Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

scrivere mafiaSCRIVERE DI MAFIA
Residenza letteraria. Navarra Editore, con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”.

Palermo, 20 gennaio - 3 febbraio 2020
Numero di allievi previsti: 6 | Candidature entro il 7 gennaio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tredici docenti d’eccezione - Francesca Barra, Claudio Fava, Giovanni Impastato, Marco Rizzo, Piergiorgio Di Cara, Stefania Pellegrini, Alessandro Gallo, Annamaria Piccione, Antonio Lovascio, Marzia Sabella, Gisella Modica, Alessandro Chiolo e Ottavio Navarra - per una residenze letteraria che verte sulla scrittura di impegno civile, con particolare riferimento all’approfondimento di tematiche legate alla storia della mafia e al contrasto alla criminalità organizzata. L’esperienza è rivolta a giovani scrittori under 35, che abbiano o meno all’attivo una precedente pubblicazione. Il corso è gratuito per gli studenti selezionati e il progetto copre anche i costi di viaggio e soggiorno. I sei giovani scrittori che verranno selezionati vivranno per 15 giorni in residenza comunitaria (nell’ecovillaggio Fiori di campo, bene confiscato a Terrasini). Per candidarsi è necessario inviare via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro martedì 7 gennaio 2020 un testo breve, edito o inedito, a soggetto libero di massimo tre cartelle (1.800 battute cad., spazi inclusi) e il proprio curriculum vitae (comprensivo di recapito mail e telefonico). Al termine della selezione verranno ammessi solo i 6 corsisti ritenuti migliori e più promettenti. La comunicazione dei selezionati avverrà entro il 14 gennaio, mentre la residenza sarà dal 20 gennaio al 3 febbraio 2020. La residenza non si rivolge a scrittori professionisti, ma a giovani promettenti la cui formazione è in divenire e che dimostrano una forte vocazione a trattare i temi oggetto della residenza: saranno dunque privilegiati in fase di selezione chi ha già all’attivo la pubblicazione di articoli, ricerche, inchieste o racconti su web, riviste specializzate, quotidiani, siti di controinformazione o facenti capo ad associazioni. Il corso è realizzato in collaborazione con Casa memoria e le lezioni si svolgeranno nell’ex casa Badalamenti.

Tratto da: liberainformazione.org

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UNA CITTA' IN PUGNO

UNA CITTA' IN PUGNO

by Antonio Fisichella

...

DOPPIO LIVELLO

DOPPIO LIVELLO

by Stefania Limiti

...


FRATELLI TUTTI

FRATELLI TUTTI

by Jorge Mario Bergoglio

...

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...


DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy