Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

costiTUzione-alternativaIl Senato che ha votato oggi, in terza lettura, la modifica dell’articolo 138 della Costituzione con una maggioranza superiore ai due terzi, non ci rappresenta. E’ una Camera che ha una maggioranza di provocatori, di lanzichenecchi che operano contro l’ordine e la pace sociale. Di questa maggioranza indegna fa parte integrante il Partito Democratico. Coloro che lo hanno votato si facciano l’ultimo esame di coscienza.
Noi dichiariamo solennemente che faremo quanto è possibile per cancellare questa vergogna. Un parlamento di nominati non rappresenta il paese e, tanto meno, può arrogarsi il diritto di cambiarne la carta costituzionale con un colpo di mano.

Questo è un golpe bianco, che esegue il piano eversivo della P2.
Noi faremo resistenza.

Giulietto Chiesa - 23 ottobre 2013

Ti potrebbe interessare...

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy