Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

       
20201217 40 anni di mafia 1150 hp

  

quarantanni di mafia 312x mobile

Opinioni

Perché No a Berlusconi

DÌ la tua

Casa del Sole / Giulietto Chiesa

20180410 scuola di antimafia incontri legalita"Scuola di antimafia" è l'iniziativa con cui il Comune di San Giovanni in Fiore (CS) risponde al tentativo della 'ndrangheta di controllare il territorio silano, la sua economia e la sua gente, confermato dalle inchieste 'Six Town' e 'Stige', della Dda di Catanzaro. "Si tratta - spiega il sindaco, Giuseppe Belcastro - di 5 incontri in scuole locali, dal 10 aprile sino al 5 giugno prossimi, con protagonisti in vari ambiti dell'impegno antimafia in Calabria: l'ex imprenditore Pino Masciari, don Giacomo Panizza, i giornalisti Michele Albanese e Alessia Candito e il magistrato Domenico Guarascio, della Dda di Catanzaro". "L'arma più forte - prosegue Belcastro - contro la penetrazione della criminalità organizzata è la cultura, è la testimonianza viva di figure che, con il coraggio della parola e dei fatti, hanno denunciato progetti, personaggi e obiettivi criminali, andando sempre avanti nonostante rischi, minacce o ritorsioni. Vogliamo che i nostri studenti abbiano esempi e modelli positivi, perché si convincano, come ripete il procuratore Nicola Gratteri, che la legalità conviene sempre". "La politica e le istituzioni, a partire dal livello municipale, devono - sottolinea Belcastro - assumere la sfida della lotta culturale a ogni forma di criminalità organizzata, soprattutto nelle aree con maggiori difficoltà economiche e sociali, in cui la pianta della 'ndrangheta può attecchire con maggiore facilità, in mancanza di strumenti di resistenza culturale e civile". "Questo - conclude Belcastro - per noi è l'avvio di un nuovo percorso di emancipazione culturale per il futuro dei nostri ragazzi. Il 10 aprile Masciari racconterà la sua storia eroica; il 27 aprile don Panizza parlerà della pedagogia antimafia a favore dei giovani; l'undici maggio Albanese si soffermerà su riti e deliri del potere mafioso; il primo giugno Candito interverrà sulla cupola politico-massonico-mafiosa della 'ndrangheta e il 5 giugno Guarascio concluderà con il racconto della sua vita di giovane magistrato in prima linea".

Le recensioni di AntimafiaDuemila

I NEMICI DELLA GIUSTIZIA

I NEMICI DELLA GIUSTIZIA

by Nino Di Matteo, Saverio Lodato

...


LA SACRA FAMIGLIA

LA SACRA FAMIGLIA

by Gianni Dragoni

...

IL LIBRO NERO DELLE STRAGI DI STATO

IL LIBRO NERO DELLE STRAGI DI STATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

...


COMPLICI E COLPEVOLI

COMPLICI E COLPEVOLI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

...

IL LIBRO NERO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

IL LIBRO NERO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

by Mario Josè Cerechino , Giovanni Fasanella, Rosario Priore

...


MIO FIGLIO

MIO FIGLIO

by Marco Termenana

...

I SOLDI DELLA P2

I SOLDI DELLA P2

by Antonella Beccaria, Fabio Repici, Mario Vaudano

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy