Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Rubriche Nicola Tranfaglia La procura e l’indagine sull’Insider Trading


Nicola Tranfaglia

La procura e l’indagine sull’Insider Trading


insider trading 091204 mndi Nicola Tranfaglia - 14 febbraio 2015
A quanto pare, l'inchiesta della procura romana sull'ipotesi di insider trading ha messo un luce operazioni anomale in Borsa per ora contro ignoti. Operazioni avvenute a cavallo del 16 gennaio quando il presidente Renzi ha annunciato a mercati chiusi la sua volontà di riformare il settore. Certo è, secondo quel che ha denunciato in Parlamento il presidente della Consob Giuseppe Vegas. Secondo i suoi calcoli le "plusvalenze effettive o potenziali ammontano a circa dieci milioni di Euro. E in mezzo ci sono intermediari italiani e stranieri. Il presidente Renzi ha subito dichiarato:" Non sono preoccupato, il sistema è solido". In Borsa i titoli della Banca d'Etruria sono sospesi: dal 19 al 23 gennaio sono cresciuti di oltre il 62%. In soli 47 giorni sono stati guadagnati circa 47 milioni. La Banca d'Italia, rilevando gravi perdite, ha deciso di commissariare la Banca di Etruria e di azzerare il vertice dove siede come vicepresidente Pier Luigi Boschi che è il padre dell'attuale ministro per le Riforme Maria Elena Boschi.

Vegas sta ricostruendo il "circuito" dell'informazione privilegiata che ha consentito le speculazioni di cui si è parlato nelle righe precedenti. I giornali hanno parlato nei giorni scorsi del fondo speculativo Algebris fondato dal finanziere Davide Serra che opera a Londra e che è consigliere del presidente del Consiglio. Il presidente della CONSOB Vegas ha anticipato in qualche modo le mosse dell'inchiesta giudiziaria prima che questa si aprisse in un intervento davanti alla Commissione Finanze della Camera:" Sono in corso di predisposizione richieste volte a ricostruire il circuito informativo dell'informazione privilegiata e i soggetti coinvolti nel circuito informativo:" Vegas ha anticipato le mosse imminenti:" Procederemo ad audizioni nei confronti di alcuni soggetti rispetto ai quali sono già emersi elementi che portano a ritenere necessarie indagini specifiche più approfondite. La situazione è complessa ed è resa più difficile proprio per i rapporti del finanziere Serra con il presidente del Consiglio e il parlamento si trova nella necessità di intervenire in una situazione che coinvolge interessi notevoli in varie parti di Italia. Si vedrà nei prossimi giorni che cosa succederà ma non è difficile prevedere che non sarà facile chiudere una vicenda che ha generato grandi guadagni e operazioni al confine tra il lecito e l'illecito. E questo in un paese come l'Italia più che mai attaccato dalle associazioni mafiose tutt'altro che dome o in difficoltà.   

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa