Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Rubriche Giulietto Chiesa Repressione in Polonia di marca NATO

Giulietto Chiesa

Repressione in Polonia di marca NATO

NEWS 259227di Giulietto Chiesa
Piskorski, il prigioniero politico proseguitato in Polonia da un sistema sempre più occupato dalla NATO, è stato condannato a tre mesi di carcere.

Ora è tutto chiaro, per chi ha occhi e orecchie. Il segretario del Partito polacco Zmiana, Mateusz Pizkorski, arrestato due giorni fa a Varsavia con l'accusa di avere idee diverse da quelle del governo, di Bruxelles e di Washington (e di avere chiesto l'uscita dalla NATO), è stato condannato a tre mesi di carcere.

Veloci come il fulmine, i seguaci polacchi di Orwell inaugurano la caccia ai dissidenti.

Già lo scorso 31 marzo la Corte Regionale di Dąbrowa Górnicza aveva condannato quattro membri del Partito Comunista Polacco (KPP) a nove mesi di prigione o servizi sociali per aver "propagandato l'ideologia comunista" nel loro giornale "Brzask".

Pensate un po' se l'avesse fatto Putin, che strilli. Da parte, in primo luogo, di tutti quelli che hanno pianto la scomparsa di Marco Pannella.

Questa è l'Europa di cui dobbiamo liberarci.

E attenzione: chiunque sia contro la NATO, da questo momento potrà essere arrestato in Polonia. E magari, sotto richiesta dell'Interpol, anche in Italia.
Arrivano. Sono già sotto casa. Tra poco suoneranno anche al vostro campanello.

NewsExtra 259226
Donetsk - Nella foto:  Mateusz Piskorski depone una composizione di fiori per le vittime del nazifascismo.

Invito tutti i miei amici e estimatori, (ma anche coloro che hanno a cuore la nostra libertà) a manifestare la loro protesta e il loro sostegno morale a Mateusz, scrivendo una mail a questi due indirizzi, corrispondenti alle ambasciate della Repubblica di Polonia presso l'Italia e presso la Santa Sede:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ambasciatore: S.E. Tomasz Orłowski.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ambasciatore: S.E. Piotr Nowina-Konopka.

Foto di copertina: gli agenti della ABW, l'agenzia di sicurezza interna polacca, portano via documenti dalle sedi del partito di opposizione Zmiana

Tratto da: megachip.globalist.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa