Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Rubriche Giulietto Chiesa Nazitrucchi USA in Ucraina

Giulietto Chiesa

Nazitrucchi USA in Ucraina

NEWS 200132di Giulietto Chiesa - 11 maggio 2014
Fare dell'Ucraina un paese americano-nazista, mascherato da democratico neoliberista, da cedere alla Troika? Sempre che i russi del sud-est glielo consentano.
Un lettore da Kiev segnala a Giulietto Chiesa l'incredibile confusione di simboli nazisti e comunisti in mezzo alla crisi ucraina. La risposta di Chiesa illustra alcune previsioni molto ravvicinate.

Caro Giulietto,
sono a Kiev e sono appena rientrato dopo aver passato la giornata assistendo a quella che negli anni passati era la celebrazione di qualcosa e che oggi non riesco a immaginare come potrebbe essere definita. Slogan contro il capitalismo stampati sui muri accanto a bandiere USA e UE. Bandiere di Pravy Sector, ragazzi vestiti da militare (ma che militari non sono) con giubbotto antiproiettile e manganello. E talvolta pure pistola. Milizie non identificabili che perquisivano le automobili. Gruppi di naziskin e veterani con lo stemma dell'Armata Rossa. Pazzesco! Allucinante! Irreale!

Caro Christian,

quello che tu descrivi, e che mi è ben noto, si chiama disinformazione programmata. Essenziale è costruire confusione. I naziskin con lo stemma dell'Armata Rossa sono la prova che è in corso un'operazione organizzata dai servizi segreti occidentali. 
Serve ai giornalisti e agli operatori delle tv occidentali per "dimostrare" che i selvaggi organizzatori dei pogrom sono russi. 
Non militari russi: semplicemente russi. 
Sui quali scaricare tutte le responsabilità. 
Come nel pogrom di Odessa i massacratori portavano la striscia di San Giorgio, simbolo della vittoria contro il nazismo, e insieme la fascia rossa con cui si riconoscevano tra di loro mentre eseguivano il massacro. Il tutto, ben mescolato, incluse le scritte anti-USA e anticapitalistiche, per fare in modo che il lettore e lo spettatore non sia in grado di capire chi fa cosa. 
Nel frattempo i giovanotti travestiti da miliziani di Pravij Sektor esercitano il controllo del territorio, rapiscono, uccidono, selezionano gli obiettivi futuri
A Kiev è in atto la creazione di uno stato nazista, con i soldi e l'appoggio statunitense. Il passo successivo, dopo le elezioni del 25 maggio, sarà l'ingresso dell'Ucraina nella Nato. 
Poi la CIA comincerà a "ripulire" il terreno. I fantocci ora al potere saranno liquidati. Qualcuno ammazzato, qualcun altro "emigrato" negli USA. 
Un nuovo governo "democratico" verrà installato a Kiev, su precise indicazioni americane. Indi la nuova "colonia" americana verrà fatta entrare in Europa. 
Così avremo un paese americano-nazista, mascherato da democratico neo liberista, a rafforzare i potere della Trojka che già ci domina. 
Questo è il piano. 
Sempre che i russi del sud-est glielo consentano. Di questo io dubito.

Tratto da: megachip.globalist.it

PANDORA TV - Tiro a Segno. La Guardia Nazionale spara sui civili a Mariupol.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa