Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Terzo Millennio Estero Venezuela: Adolescente uccide il sacerdote che abusava sessualmente di lui da oltre 3 anni

Terzo Millennio

Venezuela: Adolescente uccide il sacerdote che abusava sessualmente di lui da oltre 3 anni

da actualidad.rt.com
Secondo le autorità venezuelane, il prete minacciava il giovane di violentare anche suo fratello minore, di 10 anni.

Il ministro dell’Interno, Giustizia e Pace del Venezuela, Néstor Reverol, questo mercoledì ha dichiarato che è stato arrestato un adolescente di 17 anni per l'omicidio del sacerdote cattolico Jesús Manuel Rondón Molina, che "abusava sessualmente del giovane da quando aveva 14 anni”.
Secondo Reverol, il giovane ha confessato il crimine e ha raccontato che il sacerdote, di 47 anni, abusava sessualmente di lui "da 3 o 4 anni", “lo perseguitava” e minacciava di molestare anche suo fratello minore, di dieci anni.
Secondo la versione ufficiale dell'autorità, giovedì 16 gennaio l'adolescente avrebbe invitato il sacerdote che faceva parte del Convento de las Hermanitas Descalzas (Sorelle Scalze), in una zona adiacente la struttura religiosa, dove lo ha strangolato.
Il cadavere del prelato è stato trovato il 21 gennaio nel comune di Táchira, a ovest del paese, nella regione delle Ande.
Reverol ha specificato che il sacerdote aveva stretto una relazione di grande "fiducia" con la famiglia del giovane, e in seguito assunse l'adolescente “per aiutarlo durante i servizi religiosi”.
“Il minorenne è stato arrestato, il fatto ci addolora. Abbiamo alcune prove utili all’indagine, tabulati telefonici e la Procura ha già avviato le indagini”, ha sottolineato il ministro che ha esortato la Chiesa Cattolica “ad essere consapevole che quando avvengono questi casi i fedeli si allontanano dalla religione”.
Secondo l'ultimo rapporto dell'ONG Child Rights International Network (CRIN), le circa 1.000 denunce contro la chiesa cattolica presentate in 18 paesi della regione latinoamericana, negli ultimi anni, sono solo la punta della lancia per abbattere il "muro di silenzio" che circonda i casi di abusi da parte dei membri di questa comunità religiosa.
(23 gennaio 2020)

Articolo originale tratto da: actualidad.rt.com

Foto © Pixabay

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa