Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Terzo Millennio Ambiente La rabbia di Greta: ''Siamo all'inizio di un'estinzione di massa e voi potenti parlate solo di denaro''

Terzo Millennio

La rabbia di Greta: ''Siamo all'inizio di un'estinzione di massa e voi potenti parlate solo di denaro''

di AMDuemila - Video
In corso il summit a New York per il clima. Arrivato a sorpresa Donald Trump

"Siamo all'inizio di una estinzione di massa e tutto quello di cui siete capaci di parlare è il denaro e favole di un'eterna crescita economica. Come osate?". Greta Thunberg ha pronunciato queste parole poderose trattenendo a stento le lacrime dalla rabbia e puntando il dito contro i potenti del mondo riuniti al summit dell’Onu sul clima che si sta tenendo in queste ore a New York. Per la leader del movimento Fridays For Future i governi sono colpevoli di "non essere abbastanza maturi per dire come stanno le cose". "Se sceglierete di deluderci, non vi perdoneremo mai - ha sentenziato la giovane sedicenne - ci state deludendo, ma i giovani stanno iniziando a comprendere il vostro tradimento”. Più tardi l’attivista svedese è stata protagonista involontaria di una scena divenuta virale in pochissimi minuti. Al vertice internazionale sull’emergenza climatica si è presentato a insaputa di tutti, e in ritardo, il presidente Donald Trump. Al suo passaggio in sala l’inquilino della Casa Bianca ha sfilato davanti alla piccola attivista che al suo passaggio l’ha fulminato con un’occhiata ripresa dalle numerose telecamere presenti. Greta ha poi incontrato la cancelliera tedesca Angela Merkel a margine del vertice, la quale ha ammesso che "non c'è dubbio" che i cambiamenti climatici sono causati dall'uomo e che la comunità internazionale deve prestare attenzione agli scienziati e ai giovani di tutto il pianeta. La Cancelliera ha poi presentato alcune delle misure climatiche tedesche, che il governo ha concordato la scorsa settimana, tra cui l'eliminazione graduale del carbone entro il 2028. La Merkel ha infine annunciato che Berlino "investirà 1,5 miliardi di dollari nel Green Climate Fund”.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa