Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Terzo Millennio Ambiente Usa: oltre 70 tornado colpiscono dieci Stati

Terzo Millennio

Usa: oltre 70 tornado colpiscono dieci Stati

tornado-usa-181113UNA SEQUENZA DI TEMPESTE DEVASTANTI
da corriere.it - 18 novembre 2013
Almeno sei vittime e un bambino disperso in Illinois. Oggi a rischio la costa del New Jersey e New York.
Almeno sei morti e centinaia di feriti. E’ il bilancio provvisorio di una devastante sequenza di oltre 70 tornadoche hanno investito gli Stati del Mid-West degli Stati Uniti. Le tempeste hanno scaricato al suolo tutta la loro potenza distruttrice su un’area molto vasta al centro del Paese.

tornado-usa-video
ALLERTA - Il Servizio meteorologico statunitense domenica pomeriggio aveva diramato un’allerta per una situazione «molto pericolosa» per tornado e tempeste con venti violentissimi in dieci stati del Midwest, esponendo a un rischio significativo quasi 53 milioni di persone. Gli Stati a rischio maggiore sono Illinois, Indiana, Michigan, Ohio, Wisconsin, Iowa e Missouri. Le tempeste si stanno spostando verso Est e nella giornata di lunedì potrebbero svilupparsi tornado anche vicino alla costa del New Jersey e nell’area di New York .

tornado-usa-cartina«ISOLATI RASI AL SUOLO» - Forse proprio grazie a questo allarme diramato per tempo il bilancio - pur se pesante - è meno grave di quanto avrebbe potuto essere vista l’estensione dell’area a rischio. Al momento si registrano 5 vittime accertate, decine di feriti e alcuni dispersi, tra i quali un bambino di 10 anni. Le vittime si sono verificate nel centro e nel Sud dell’Illinois: nella contea di Washington, l’area più colpita. L’epicentro della tempesta è infatti tra Illinois, Indiana e Ohio, una zona dove vivono circa 18 milioni di persone. La cittadina dell’Illinois ,16mila abitanti, che porta lo stesso nome della capitale degli Usa , è stata la più colpita: il tornado ha fatto saltare linee elettriche, sradicato alberi e provocato la rottura di condotte del gas, interi isolati sono stati rasi al suolo. Il funzionario Tyler Gee ha raccontato alla televisione WLS-TV di essere uscito subito dopo il passaggio del tornado: «Non riuscivo neanche a dire in che strada mi trovassi, tutto completamente raso al suolo, alcuni quartieri in città, centinaia di case»

PARTITA INTERROTTA - E’ stata colpita anche Chicago, dove però i danni sono stati minori e l’emergenza è stata affrontata meglio. Nello stadio Soldier Field , dove era in programma la partita Chicago Bears-Baltimore Ravens, gli spalti sono stati evacuati e la partita sospesa dopo il primo quarto. Quando l’allarme è passato l’incontro è ripreso due ore dopo.

tornado-usa-gallery
ALLARME - «È in atto un sistema temporalesco molto pericoloso che ha un alto potenziale di essere mortale e distruttivo», aveva detto chiaramente Laura Furgione, vice direttore del servizio meteo del National Oceanic and Atmospheric Administration. «Prendete precauzioni subito». La perturbazione si spostava molto rapidamente a una velocità di quasi 100 km all’ora, una velocità che, secondo Russell Schneider, direttore del Centro previsioni tempeste, non dava il tempo di mettersi al riparo se si osservava solo il cielo e non si ascoltavano le ultime previsioni.

TESTIMONIANZE - «Sono uscito fuori e ho sentito che stava arrivando», ha dichiarato Michael Perdun, abitante a Washington (Illinois), all’agenzia Ap. «Mia figlia era già nel piano interrato, così sono sceso sotto e l’ho afferrata, ci siamo rannicchiati nella lavanderia e all’improvviso tutto quello che ho potuto vedere era la luce del giorno sopra le scale e che la mia casa era volata via. L’intero quartiere era volato via, e il muro del caminetto è tutto quello che è rimasto della mia casa».

LUNEDÌ RISCHIA ANCHE NEW YORK - Nelle prossime ore altre città come Cleveland, Cincinnati e Buffalo potrebbero essere colpite dall’onda di maltempo che si sta spostando rapidamente vero est. I venti infatti potrebbero raggiungere Pennsylvania, Maryland e New Jersey, con la possibilità che lunedì mattina possa essere sfiorata anche la città di New York.

Tratto da: corriere.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa