Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Terzo Millennio Guerre Onu, Bachelet: ''Annessioni della Cisgiordania totalmente illegali''

Terzo Millennio

Onu, Bachelet: ''Annessioni della Cisgiordania totalmente illegali''

di AMDuemila
Secondo l’alto commissario delle Nazioni Unite: “Onde d'urto del piano di annessioni israeliano dureranno per decenni"

Michelle Bachelet, l’alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha denunciato, oggi, "l'illegalità" del piano israeliano di annettere la Cisgiordania, avvertendo che le sue "onde d'urto dureranno per decenni". "L'annessione è illegale. Punto fermo", ha detto la Bachelet in una dichiarazione scritta ripresa oggi da diversi media arabi: "Qualsiasi annessione. Che si tratti del 30% della Cisgiordania o del 5%". "Esorto Israele ad ascoltare i suoi ex alti funzionari e generali, così come le molte voci in tutto il mondo, avvertendolo di non continuare su questa pericolosa strada", ha aggiunto. Notando che "le onde d'urto dell'annessione dureranno per decenni e saranno estremamente pregiudizievoli per Israele, così come per i palestinesi", l'alto funzionario delle Nazioni Unite sottolinea che c'è ancora tempo per invertire questa decisione. Lo stato ebraico ha fissato il primo luglio come data entro la quale deve decidere in merito all'attuazione del piano degli Stati Uniti per il Medio Oriente. Il 28 gennaio, il presidente Donald Trump, con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, ha svelato il suo piano per risolvere il conflitto israelo-palestinese sulla base della situazione sul terreno. Il piano prevede la creazione di uno stato palestinese in un territorio piccolo e frammentato e l'annessione da parte di Israele degli insediamenti e della Valle del Giordano nella Cisgiordania occupata. "Le conseguenze precise dell'annessione non possono essere previste, ma possono essere disastrose per i palestinesi, per Israele e per l'intera regione", ha affermato Bachelet, sottolineando che il segretario generale delle Nazioni Unite aveva invitato il governo israeliano ad abbandonare i suoi piani.
L'annessione "danneggerà gravemente la prospettiva di una soluzione a due stati, ridurrà la possibilità di ripresa dei negoziati e perpetuerà le gravi violazioni dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale di cui stiamo assistendo oggi", ha continuato. Il testo sottolinea che se ci sarà annessione, "le colonie - già una palese violazione del diritto internazionale - quasi certamente si espanderanno, aumentando l'attrito esistente tra le due comunità". Bachelet osserva inoltre che i palestinesi saranno sottoposti a maggiori pressioni per uscire dall'area annessa e che intere comunità saranno ad alto rischio di trasferimento forzato. Quanto ai palestinesi che vivono al di fuori dell'area annessa, secondo le Nazioni Unite, rischiano di essere privati dell'accesso alle loro risorse naturali.
L'Ufficio dell'Alto Commissario sottolinea che le restrizioni al diritto alla libera circolazione aumenteranno drasticamente man mano che i centri della popolazione palestinese diventeranno "enclavi". Le Nazioni Unite temono anche che l'accesso umanitario possa essere ostacolato ed è preoccupato per il difficile accesso dei palestinesi a terreni e servizi agricoli, come l'istruzione e la salute.

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Migliaia in piazza per la Palestina: ''È giunto il momento di dire 'Basta'!''

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa