Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia LIBERA. Il Caporalato nella prossima tappa della carovana di cinema itinerante contro le mafie

Cronache Italia

LIBERA. Il Caporalato nella prossima tappa della carovana di cinema itinerante contro le mafie

Prosegue il viaggio della 15° edizione di “Libero Cinema in Libera Terra”, promosso da Cinemovel e Libera, che sino al 20 settembre farà tappa nelle terre confiscate alle mafie di sei regioni italiane ((Lombardia, Toscana, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia).
“Uomini o Caporali” il tema della tappa di giovedì 17 settembre quando la carovana di cinema itinerante sarà in collegamento da Cerignola (Fg) con la Cooperativa “Pietra di scarto”, su un bene confiscato e restituito alla legalità, dedicato alla memoria di Francesco Marcone. Ancora lavoro, immigrazione ed integrazione sotto le luci del Festival, con i giovani della cooperativa Pietra di scarto che cercano di dare un’opportunità di inserimento lavorativo a persone che provengono da situazioni di fragilità e a rischio di esclusione sociale, seguendo il motto di Danilo Dolci per cui “ciascuno cresce solo se sognato”.
Interverranno: Pietro Fragasso (presidente Cooperativa Pietra di Scarto), Andrea Paco Mariani (regista) e Marco Omizzolo (Giornalista).

Alle 21:30 proiezione del film The Harvest di Andrea Paco Mariani (Italia 2017, 73 min), Una denuncia del caporalato nella zona dell’Agro Pontino, tra musical di Bollywood e inchiesta (Miglior documentario Noida International Film Festival, selezione ufficiale Delhi International Film Festival e IDFA DOC for sale).

IL FILM
Una denuncia del caporalato tra musical di Bollywood, inchiesta, fiction. La storia di Gurwinder è rappresentativa di un vasto universo di sfruttamento: un esercito silenzioso di uomini piegati nei campi a lavorare, senza pause, attraversa oggi l’Italia intera. Raccolta manuale di ortaggi, semina e piantumazione per 12 ore al giorno filate sotto il sole; chiamano padrone il datore di lavoro, subiscono vessazioni e violenze di ogni tipo. Quattro euro l’ora nel migliore dei casi, con pagamenti che ritardano mesi, e a volte mai erogati, violenze e percosse, incidenti sul lavoro mai denunciati e “allontanamenti” facili per chi tenta di reagire. The Harvest racconta tutto questo: la vita delle comunità Sikh stanziate stabilmente nella zona dell’Agro Pontino e il loro rapporto con il mondo del lavoro. Miglior documentario Noida International Film Festival, selezione ufficiale Delhi International Film Festival e IDFA DOC for sale.
In collegamento da Cerignola (FG), Cooperativa Pietra di Scarto. Su un bene confiscato e restituito alla legalità, dedicato alla memoria di Francesco Marcone, i giovani della cooperativa cercano di dare un’opportunità di inserimento lavorativo a persone che provengono da situazioni di fragilità e a rischio di esclusione sociale, seguendo il motto di Danilo Dolci per cui “ciascuno cresce solo se sognato”.

Per prenotarsi e seguire un’altra delle “visioni” di Libero Cinema il link è il seguente: https://www.mymovies.it/ondemand/cinemovel/

Libero Cinema in Libera Terra è promosso da: Cinemovel Foundation e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Partner istituzionale: Fondazione Unipolis. Con il sostegno di: Miur e MiBACT . Main partner: BNL Gruppo BNP Paribas Solidal partner: Coop Alleanza 3.0. Creative partner: Lucrezia Gismondi; Articolture; Frames on the Moon. Media partner: Internazionale; MYmovies.it; Libera Informazione

Per aggiornamenti e per seguire il viaggio della carovana
www.cinemovel.tv, www.facebook.com/cinemovel/; www.twitter.com/cinemovel

Le recensioni di AntimafiaDuemila

ANCHE PER GIOCARE SERVONO LE REGOLE

ANCHE PER GIOCARE SERVONO LE REGOLE

by Gherardo Colombo

La grande avventura della Costituzione nel racconto dell'ex...

LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

Lorenzo ha quindici anni, frequenta la seconda liceo...


DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa