Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia La Galleria delle Vittorie diventa un polo d'eccellenza artigiana

Cronache Italia

La Galleria delle Vittorie diventa un polo d'eccellenza artigiana

Il progetto di Filippo Genovese per fare splendere ancora di più il percorso arabo-normanno.

Per ogni palermitano ha costituito per anni uno degli spazi negati alla pubblica fruizione, uno dei luoghi del centro storico che la generazione con qualche anno in più ricorda con nostalgia.
Da qualche anno, però, la Galleria delle Vittorie ha riaperto le porte di via Maqueda 305 per ospitare quella movida che cerca location speciali per trascorrere serate memorabili.
Ci è riuscito Filippo Genovese, intraprendente e lungimirante imprenditore palermitano, che ora rilancia con un progetto che punta a recuperare la memoria perduta attraverso un nuovo tassello nel percorso di valorizzazione del percorso arabo normanno del quale fa anche parte proprio la Galleria delle Vittorie.
Un progetto che punta a mettere in rete le eccellenze artigiane siciliane, scelte tra le migliori maestranze, al fine di ridare nuova luce al centro storico di Palermo.
Proprio in virtù del principio di selezione di chi potrà fare parte di questo progetto, non saranno molte le postazioni disponibili. Verrà, infatti, quasi considerato appartenente a un’élite chi vorrà portare la propria arte in quello che è stato uno dei luoghi preferiti di artisti come Guttuso e che oggi si rivolge a quanti credono che riaprire uno spazio alla fruizione dell’arte spalanchi al bello e alla vita le porte della propria mente.
«Penso a questo progetto da tempo - racconta Filippo Genovese -, praticamente sin da quando ho messo piede nella Galleria delle Vittorie e ho cominciato a respirare la sua storia. Chi ha qualche anno in più la ricorda, ma le nuove generazioni la conoscono sol perché luogo di movida. Un sogno che si realizza, invece, poterla fare diventare occasione di rilancio dell’artigianato attraverso un percorso che prevede anche mostre, incontri, dibattiti e quant’altro possa diventare punto di riferimento per gli artisti e non solo».
«Sarà un luogo in cui fare brillare l’eccellenza - conclude Genovese - attraendo, perché no, anche mercati fuori dalla Sicilia e dall’Italia stessa. Così come accade in altre città del mondo dove gallerie come questa sono visitate e frequentate perché propongono solo qualità. La nostra terra non ha da insegnare niente a nessuno dal punto di vista della qualità, quindi esserci in questo progetto non può che far crescere da ogni punto di vista».
Tutto questo solo come aperitivo, un assaggio rispetto alle tante altre iniziative in cantiere che verranno svelate lungo la strada. Per saperne di più, basta scrivere all’e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e magri organizzarsi con Filippo Genovese per visitare lo spazio e capire come fare parte di un progetto che ha tutte le carte in regola per arrivare lontano.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa