Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Si' alle cure al bimbo autistico, mamma-coraggio vince la battaglia

Cronache Italia

Si' alle cure al bimbo autistico, mamma-coraggio vince la battaglia

di Giuseppe Ritucci
Mentre mamma Marie Hélène Benedetti era a Pescara per protestare davanti agli uffici della Regione, è arrivata la notizia tanto attesa. Suo figlio, bambino di 3 anni affetto di autismo, potrà finalmente fare le sue terapie in un centro convenzionato a Vasto. Si chiude così un percorso lungo mesi che ha visto la mamma vastese battersi per vedere riconosciuto un diritto di suo figlio e non dover percorrere centinaia di chilometri al mese per svolgere le terapie a Pescara perché a Vasto non c'era posto. Lo aveva stabilito una sentenza del tribunale di Vasto a cui però non era stata applicazione.

Dopo incontri, l'ultimo in ordine di tempo due giorni fa con l'assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì, era attesa per ieri a mezzogiorno una risposta positiva. Ma, in mancanza di comunicazioni, Marie Hélène era tornata a Pescara per iniziare uno sciopero della fame e della sete. Con il megafono in mano ha urlato per ore la sua rabbia raccontando ciò che la sua famiglia sta vivendo fino a quando, poco dopo le 17, Dario Verzulli, presidente dell'associazione Autismo Abruzzo, ha ricevuto il documento con cui la Asl autorizza le terapie nella sede di Vasto del San Stef.Ar. «Ho ricevuto il documento dal dottor Montinaro - spiega Verzulli - che ringraziamo per il suo impegno. Finalmente hanno trovato il modo di applicare le indicazioni procedurali che l'assessore Verì aveva espresso già l'11 novembre».

ilmessaggero.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa