Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Il Sindacato Militare Arma dei Carabinieri in assemblea per presentare progetti innovativi, tra cui un centro di ascolto per combattere i suicidi nelle Forze di Polizia

Cronache Italia

Il Sindacato Militare Arma dei Carabinieri in assemblea per presentare progetti innovativi, tra cui un centro di ascolto per combattere i suicidi nelle Forze di Polizia

Interessanti e innovative, come anche uniche su tutto il territorio nazionale, le iniziative che verranno presentate dal Sindacato Militare Arma Carabinieri nell’ambito dell’Assemblea Nazionale che si terrà alle 18 di giovedì 10 ottobre in Via Principe di Granatelli 75.
È, quindi, esclusiva nazionale che verrà presentato un progetto volto a contrastare il terribile e gravoso problema dei suicidi nelle Forze di Polizia, grazie all’istituzione di un centro di ascolto psicologico diretto e tenuto da medici e psicologi estranei all’amministrazione, allo scopo di consentire l’accesso all’assistenza in forma anonima anche ai familiari, colleghi e amici di chi ne avesse bisogno.
Un percorso che nasce e cresce sull’onda della progettualità del Sindacato, che ha scelto come sede la città di Palermo poiché è consapevole della centralità dello scacchiere mediterraneo nel campo della sicurezza nazionale e delle strategie di difesa.
Giovedì pomeriggio sarà anche illustrato in esclusiva il progetto di avvicinamento e integrazione fra tutte le Forze di Polizia nazionali e locali, tendente a un unico “obiettivo sicurezza”, a vantaggio degli operatori e dei cittadini, al fine di raggiungere un’osmosi operativa. L’esigenza di ogni forza di Polizia, infatti, verrà accomunata per evitare sovrapposizioni, offrendo maggiore dinamicità e prontezza di risposta.
Saranno presenti il presidente nazionale, Domenico Callea; i vice-presidenti, Orazio Di Martino e Paolo Pumilia; il segretario generale, Luca Passacantilli; tutto il Consiglio Nazionale del Sindacato. All’assemblea, inoltre, sono stati invitati a partecipare le più importanti sigle sindacali delle Forze di Polizia, medici, psicologi e legali che apporteranno il loro contributo all’azione del Sindacato, a tutela, garanzia e rispetto dei diritti dei Carabinieri.
Sarà anche l’occasione per presentare gli organizzatori e responsabili delle aree: assistenza amministrativa e disciplinare del tutto gratuita, con assegnazione degli incarichi nazionali; assistenza legale penale, civile e amministrativa, anche in udienza Gratuita; forma assicurativa penale, civile e sanitaria esclusiva.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa