Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Video - Aldo Masullo, per festeggiare i 96 anni parla di filosofia ai bambini con la volpe Sophia

Cronache Italia

Video - Aldo Masullo, per festeggiare i 96 anni parla di filosofia ai bambini con la volpe Sophia



Presentati in Comune dieci "corti" in cui il filosofo risponde alle domande di un cartoon. I fimati andranno ora nelle scuole napoletane

di Roberto Fuccillo
"Aldo, cosa significa innamorarsi? Cos'è la felicità?". A 96 anni il professor Aldo Masullo psi gode il divertimento di dialogare con un cartone. Arrampicata su uno sgabello, nel suo studio, la volpe Sophia, generata dalla fantasia di Andrea Lucisano e della onlus "La danza delle farfalle", lo interroga su vari quesiti, con l'ingenuità e la spontaneità di un bambino.
E lui, l'anziano filosofo, improvvisando su domande non comunicate in precedenza, finge di dialogare col personaggio animato, come Mary Poppins che danzava coi pinguini, divertito di potere dialogare sostanzialmente con un bambino.
E infatti i dieci "corti", sottotilati come "Dialoghi fra il bosco e la città" andranno ora nelle scuole. Prima fra le quali, come annuncata dall'assessore comunale alla Cultura Nino Daniele, sarà la Vittorino da Feltre a San Giovanni, come a dire il maestro e la volpe, forse filosofa più di lui tanto da chiamrasi appunto Sophia, al posto delle pallottole e dei lutti di camorra.
"Un cancro - ha sostenuto Masullo nella cerimonia per il suo compleanno in Sala Giunta di Palazzo San Giacomo - che va combattuto prima di tutto con la scuola. A Napoli serve una scuola davvero speciale, che prenda i ragazzi la mattina e li lasci la sera, impedendo che restino in mezzo alla strada o frequentino amici o parenti già compromessi con la camorra".

napoli.repubblica.it

ARTICOLI CORRELATI

Giusto a Palermo! Educazione alla giustizia ed alla legalità con La volpe Sophia

La volpe Sophia filosofa con Aldo Masullo

Le recensioni di AntimafiaDuemila

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

by Floriana Bulfon

Un documento giornalistico straordinario e di estrema attualità,...

NUDDU

NUDDU

by Pietro Orsatti

Un’inchiesta giornalistica senza apparente via di uscita e...


IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

by Attilio Bolzoni

Un siciliano che è “nel cuore” di un...

FIGLI DEI BOSS

FIGLI DEI BOSS

by Dario Cirrincione

Questo è un libro di storie e di...


IL CASO MOBY PRINCE

IL CASO MOBY PRINCE

by Gabriele Bardazza, Francesco Sanna

Per la prima volta in un libro, i...

AMEN

AMEN

by Antonio Ferrari

L’attentato a Giovanni Paolo II e i molti...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa