Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Video - Roxy Bar, il 17 maggio tutti alla Romanina per scorta mediatica e un caffe' di solidarieta'

Cronache Italia

Video - Roxy Bar, il 17 maggio tutti alla Romanina per scorta mediatica e un caffe' di solidarieta'

“E poi ci troveremo al Roxy Bar… Vasco Rossi vieni anche tu!”. Così si apre la nota della rete NoBavaglio che ha promosso con Articolo 21 l’iniziativa alla Romanina, nel locale in cui si è consumata l’aggressione a una disabile e allo stesso proprietario del bar da parte di esponenti dei Casaminica.

“Rilanciamo l’invito di Floriana Bulfon e di tanti amici ai cittadini che credono nella libertà e nella giustizia, agli artisti, alle personalità della cultura e dell’informazione, alle associazioni, alle forze sociali e ai rappresentanti delle istituzioni…” si legge nella nota - ritroviamoci alla Romanina - "restiamo accanto a chi ha avuto il coraggio di denunciare il potere mafioso e reagiamo ai nuovi attacchi squadristi contro i giornalisti. Testimoniamo la vicinanza ai ragazzi della Romanina che hanno avuto il coraggio di ribellarsi ai Casamonica”.
Tutti al #RoxyBa, dunque.
Appuntamento giovedì 17 maggio dalle 11 in via Salvatore Barzilai 147, Roma.

Con Articolo 21 saranno presenti Rete #NoBavaglio, 21 insieme a Fnsi, Ordine dei Giornalisti, Usigrai, ATENEO Tor Vergata, Stampa Romana, Ordine dei Giornalisti del Lazio, Sindacato Cronisti, UCSI, CGIL Lazio, Uisp, Cisl Lazio, UIL Lazio, ARCI Nazionale, ANPI Roma, Giornale Radio Sociale, Associazione Caponnetto, DaSud, Floriana Bulfon, Federica Angeli , Mario Calabresi, Beppe Giulietti, Stefano Corradino, Paolo Borrometi, Elisa Marincola, Antonella Napoli, Raffaele Lorusso, Carlo Verna, Carlo Bonini, Lucia Annunziata, Fiorenza Sarzanini, Marco Damilano, Gianluca Di Feo, Dario Crestodina, Sergio Rizzo, Lirio Abbate, Alessandro Gilioli, Giovanni Tizian, Sandro Ruotolo, Attilio Bolzoni, Stefano Costantini, Enrico Bellavia, Pino Scaccia, Carlo Freccero, Milena Gabanelli, Riccardo Luna, Marco Pratellesi, Guido D’Ubaldo, Vittorio Di Trapani, Arturo Di Corinto, Antonello Caporale, Lazzaro Pappagallo, Nello Trocchia, Mara Filippi Morrione, Paola Spadari, Carlo Puca, Domenico Iannacone, Mauro Biani pagina, Valerio Piccioni, Ascanio Celestini, Repubblica CDR, CDR #Huffington Post Italia, TG1 Mattina, Radio Radicale, Roberto Natale, Lorenzo Frigerio, Libera Informazione, Massimiliano Smeriglio, vicepresidente Regione Lazio, Monica Lozzi presidente Municipio VII, Unione Studenti Medi, Comitato di Quartiere Romanina, Gianpiero Cioffredi presidente Osservatorio Sicurezza e Legalità della Regione Lazio, PD, LeU, AntimafiaDuemila, Rete dei comuni mafia free, A mano disarmata, Casetta Rossa, Associazione nazionale vittime usura estorsione racket, ControCorrente Roma, Libertà e Giustizia, InformazioneFuturo, Redazione FuoriTutto, Guglielmo Gabbi, RS-Regioni Socialiste, Francesca Danese, Roberto Pagano, Forum Terzo Settore Lazio, Graziella di Mambro, Shukry Said, Silvia Resta, Tiziana Ciavardini, Anna Scalfati, Ilaria Sotis, Giovanni Parapini, Francesca Biagiotti, Giulio Vasaturo, Ida Baldi, Roberto Mastroiani, Ugo Colombari e Isabella Mariotti, Fabio Morabito, Cooperativa InMigrazione, Centro Studi Tempi Moderni, CiviTONCA, Vanessa Losurdo, Marco Omizzolo, Renato De Maria, Anna Mazzone, Valeria Aloisio, Francesca Barzini, Morena Mancinelli, Grazia Leone Massimo Marciano, Paolo Serventi Longhi, Alessia Schiaffini, Alessia Marani, Ugo Baldi, Elisabetta Cannone, Antonella Napoli, Cristina Cosentino, Fabrizio de Sanctis, Annamaria Graziano, Michele Azzola, Alberto Civica, Paolo Terrinoni, Rossella Guadagnini, Maurizio Di Schino, Ivano Maiorella, Claudio Marincola, Ignazio Ingrao, Andrea Berabei, Emidio Piccioni, Gabriele Isman, Valerio Cataldi, Andrea Garibaldi, Carlo Picozza, Elisa Marincola, Marino Bisso.

Per aderire: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

articolo21.org

Le recensioni di AntimafiaDuemila

PADRINI FONDATORI

PADRINI FONDATORI

by Marco Lillo, Marco Travaglio

Quella del 20 aprile 2018 è una sentenza...

ITALIA OCCULTA

ITALIA OCCULTA

by Giuliano Turone

"Una storia nera. Una storia purtroppo vera. Italia occulta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

Il pentito della trattativa e il potente PrincipeI...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


IL BENE POSSIBILE

IL BENE POSSIBILE

by Gabriele Nissim

Secondo il Talmud ogni generazione conosce trentasei zaddiqim...

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...


I NUOVI POTERI FORTI

I NUOVI POTERI FORTI

by Franklin Foer

Google, Amazon, Facebook, Apple, ormai note con l’acronimo...

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

by Valentina Furlanetto, Alex Zanotelli

Questo libro racconta il razzismo di ieri e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa