Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Il confronto tra i candidati su Rai Tre, scintille sugli "impresentabili" con Musumeci

Cronache Italia

Il confronto tra i candidati su Rai Tre, scintille sugli "impresentabili" con Musumeci

Nel programma della Annunziata il primo dibattito tra i cinque in corsa per Palazzo d'Orleans. Il candidato del centrodestra non ha mai partecipato ai confronti pubblici: "Ho appreso i nomi delle mie liste dai giornali".
di Antonio Fraschilla

Nel programma di Lucia Annunziata su Rai Tre va in scena il primo dibattito tra i cinque candidati governatore. Presente anche Nello Musumeci, che ha sempre rifiutato i confronti pubblici fino a oggi. La Annunziata definisce Musumeci "una vecchia volpe della politica", e lui replica un po' stizzito: "Non sono una volpe, perché non amo la furbizia".

Si parla di mafia. Fava: "Non c'è un subappalto che sfugga alla mafia in Sicilia, ma la mafia è anche al Nord, ma non si può solo guardare ai certificati penali quando si parla di mafia, ma anche dei ceffi come Riccaro Pellegrino, candidato con Musumeci, che intercettato rimpaingeva i Santapaola e i Mazzei. Accettare che una persona di questo tipo con il certificato pulito ma che dice queste cose sia candidato in una terra come la nostra è gravissimo". La Annunziata chiede a Musumeci perché tanti "impresentabili" sia con lui: "Io sono stato il primo a porre il tema delle liste pulite - dice Musumeci - ha ragione Fava, è un problema politico ma anche giuridico perché gli impresentabili sono in tutte le liste". Fava lo attacca: "Come fai a candidare Pellegrino". E Musumeci ribatte: "Pellegrino è eticamente candidabile perché può candidarsi secondo la legge, certo io non lo vorrei. Io ho saputo i nomi dei candidati nelle mie liste dai giornali". "Non dovevi candidarlo tu", replica Fava. Interviene Cancelleri: "Musumeci se ne lava
le mani, è sotto gli occhi di tutti che nelle sue liste ci sono condananti e arrestati e ci sono gli uomini di Cuffaro, Genovese e Lombardo. Anche nella sua lista c'è un candidato a 4 anni. Noi candidati governatori dobbiamo fare rispettare i patti etici. La nostra lista è pulita. Io ho perso stima nei confronti di Musumeci". Micari su Musumeci è netto: "Si candida per la terza volta è ha accettato questi compromessi".

palermo.repubblica.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


GLI AGNELLI

GLI AGNELLI

by Antonio Parisi

Quando il conte Emanuele Cacherano di Bricherasio, insieme...

VITTORIO ARRIGONI

VITTORIO ARRIGONI

by Anna Maria Selini

Nei campi con i contadini e in mare...


IL GIOCO DI LOLLO

IL GIOCO DI LOLLO

by Federica Angeli

Una madre, una giornalista e una città, Ostia,...

MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by I.M.D.

Estorsioni, spaccio di droga, violenza e controllo totale...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa