Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Legge elettorale, Di Battista attacca il Governo: ''La fiducia e' un atto eversivo''

Cronache Italia

Legge elettorale, Di Battista attacca il Governo: ''La fiducia e' un atto eversivo''

di battista alessandro"La fiducia è un atto eversivo". Lo ha detto Alessandro Di Battista, del Movimento 5 stelle che, intervistato da Radio Capital, ripercorre le tappe che hanno portato al voto. "Ricordiamo che già questo Parlamento venne eletto da una legge dichiarata incostituzionale, il porcellum. Poi è stata approvata l'Italicum, anche quella dichiarata incostituzionale. Poi la Corte ci ha detto con quale legge andare al voto. E invece la legge ora ci mette la faccia", continua Di Battista, che poi attacca: "Solo Mussolini aveva fatto cose simili. Anche il Rosatellum produrrà un Parlamento di nominati". E poi l'appello al Presidente della Repubblica: "Mattarella ci pensi cento volte prima di firmare questa legge".
Sulle contestazioni nei suoi confronti, Di Battista ha sottolineato: ​"Io vado sempre in piazza quando ho qualcosa da dire, non ho paura di nulla, sono gli altri che non ci vanno. I fischi? Non temo nulla, mi sono sempre comportato bene. Per me i cittadini hanno tutto il diritto di fischiare i parlamentari. Alle 13 torniamo in piazza, e mi auguro che ci sia tanta gente. La pressione che può fare l'opionone pubblica sulle istituzioni dipende da quante persone vanno in piazza. Non cederemo alle provocazioni, ci comporteremo come hanno fatto i catalani. La non violenza è l'atteggiamento che ci permette di ottenere i migliori risultati".

ilmessaggero.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL CASO DAVID ROSSI

IL CASO DAVID ROSSI

by Davide Vecchi

Le ultime ore di vita di David RossiLa...

UNO SBIRRO NON LO SALVA NESSUNO

UNO SBIRRO NON LO SALVA NESSUNO

by Giacomo Cacciatore

Questo libro racconta la vera storia della scomparsa...


CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

by Simona dalla Chiesa

"Un papà con gli alamari" non è una...

DALLA CHIESA

DALLA CHIESA

by Andrea Galli

Giovanissimo incursore durante la Seconda guerra mondiale, dopo...


UNA STRAGE SEMPLICE

UNA STRAGE SEMPLICE

by Nando dalla Chiesa

Capaci. E la sua continuazione, via D'Amelio. Una...

LA MAFIA DIMENTICATA

LA MAFIA DIMENTICATA

by Umberto Santino

I caporioni della mafia stanno sotto la salvaguardia...


IL PATTO INFAME

IL PATTO INFAME

by Luigi Grimaldi

Napoli, la mattina del 27 aprile 1982 un...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-agg
Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia



ho ucciso giovanni falcone homeSaverio Lodato

HO UCCISO
GIOVANNI FALCONE

La confessione
di Giovanni Brusca