Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Mafia. Ingroia: solidarieta' al senatore Giarrusso, uno dei pochi politici che sull'antimafia rischia in prima persona

Cronache Italia

Mafia. Ingroia: solidarieta' al senatore Giarrusso, uno dei pochi politici che sull'antimafia rischia in prima persona

“Esprimo tutta la mia solidarietà al senatore Mario Michele Giarrusso, uno dei pochissimi casi di parlamentare che rischia in prima persona per il suo impegno e la sua intransigenza antimafiosi. In tempi di revisionismo in materia di antimafia, basti considerare l’uso strumentale che in molti stanno facendo dell’ultima sentenza Contrada, è cosa assai rara, specie nel mondo politico. Ed infatti, approfittando di questo nuovo clima, la mafia sta rialzando la testa, come dimostrano le minacce di morte a magistrati e giornalisti palermitani, la recrudescenza degli omicidi e finanche episodi di sfida tracotante, come quello del danneggiamento della statua di Giovanni Falcone. Giarrusso ha fatto dell'inasprimento della lotta alla mafia e ai suoi complici una sua bandiera, sono certo che non si lascerà intimidire e che anzi continuerà le sue battaglie con maggiore determinazione”. Così Antonio Ingroia, presidente di Azione Civile, a proposito delle notizie di stampa sulle intercettazioni in carcere del boss mafioso Giuseppe Graviano con gravi intimidazioni al senatore del Movimento 5 Stelle.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

by Simona dalla Chiesa

"Un papà con gli alamari" non è una...

DALLA CHIESA

DALLA CHIESA

by Andrea Galli

Giovanissimo incursore durante la Seconda guerra mondiale, dopo...


UNA STRAGE SEMPLICE

UNA STRAGE SEMPLICE

by Nando dalla Chiesa

Capaci. E la sua continuazione, via D'Amelio. Una...

LA MAFIA DIMENTICATA

LA MAFIA DIMENTICATA

by Umberto Santino

I caporioni della mafia stanno sotto la salvaguardia...


IL PATTO INFAME

IL PATTO INFAME

by Luigi Grimaldi

Napoli, la mattina del 27 aprile 1982 un...

CANI SENZA PADRONE

CANI SENZA PADRONE

by Carmelo Sardo

C'è stato un tempo in cui, nella Sicilia...


1992. SULLE STRADE DI FALCONE E BORSELLINO

1992. SULLE STRADE DI FALCONE E BORSELLINO

by Alex Corlazzoli

A pochi giorni dall’anniversario dell’attentato in via D’Amelio,...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg

Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta