Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia NO MUOS: il comunicato stampa delle Mamme No Muos

Cronache Italia

NO MUOS: il comunicato stampa delle Mamme No Muos

mamme no muosCOMUNICATO UFFICIALE del Movimento No Muos Sicilia e del Comitato mamme No Muos Sicilia

Dopo il dissequestro della stazione MUOS di Niscemi la marina militare statunitense si è affrettata a metterla in funzione, come recentemente dichiarato dal responsabile per le telecomunicazioni del Pentagono. A suo dire le controversie con le popolazioni locali sarebbero state addirittura definitivamente risolte. Tutto ciò è falso e inaccettabile.

Vogliamo infatti ricordare che, essendovi ancora in corso ulteriori procedimenti penali che potrebbero ulteriormente ribaltare le sorti della questione, ci sentiamo di affermare con forza che l’ottimismo del portavoce del Pentagono è quindi quantomeno azzardato, dato che il MUOS potrebbe essere dichiarato abusivo alla fine del processo. Il che imporrebbe la demolizione della struttura.

Inoltre, quando un certo ammiraglio statunitense parla di “accordi raggiunti con il governo locale”, omette di rivelare che, se accordi vi sono stati, ciò è stato fatto con il governo regionale siciliano, e con il governo nazionale, e il dissequestro che si è verificato, non avrebbe avuto motivo di essere, se, come noi riteniamo, i giudici del Cga non avessero, con evidente forzatura del diritto, violato in maniera così evidente la legislazione italiana.

Non sappiamo se queste dichiarazioni avessero lo scopo di rassicurare i vertici militari statunitensi o di scoraggiare i cittadini siciliani. Sappiamo per certo, però, che gli attivisti rimangono determinati e che la vicenda MUOS è tutt’altro che chiusa.

Vorremmo, invece, che il Ministero della Difesa e il Governo Regionale, firmatari del protocollo di intesa che ha dato il via alla costruzione del MUOS, ci dicessero se hanno già installato le centraline di rilevamento che in quel protocollo sono previste, ed eventualmente dove. Se ciò non fosse già avvenuto, si profilerebbe una evidente violazione del protocollo (l’ennesima).

In conseguenza di ciò, esortiamo dunque il sindaco Francesco La Rosa a contattare immediatamente Ministero della Difesa e Governo Regionale per pretendere il rispetto di tutte le misure previste nel protocollo e di dare massima pubblicità, con cadenza regolare, alle risultanze delle misurazioni.

Movimento No Muos Sicilia
Comitato mamme No Muos Sicilia

Tratto da: tgvallesusa.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa