Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Puglia Mafia: polizia arresta a Bari attuale reggente clan

Rassegna Stampa

Mafia: polizia arresta a Bari attuale reggente clan

polizia giubbini scritta c imagoeconomicaBari. Agenti della Squadra Mobile della Polizia di Stato hanno arrestato per estorsione pluriaggravata di stampo mafioso, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Bari, Carlo Alberto Baresi, di 45 anni, che, secondo gli inquirenti, sarebbe attualmente il 'reggente' del gruppo criminale che fa capo alla famiglia 'Strisciuglio'. L'arresto è stato fatto nell'ambito di una attività di indagine avviata nel settembre scorso in seguito alla denuncia di un imprenditore specializzato nella guardiania dei centri commerciali e nella gestione dei servizi di sicurezza di grandi eventi e manifestazioni canore di richiamo tra cui anche recenti concerti di big della musica italiana organizzati al Palaflorio. All'imprenditore - secondo quanto accertato dagli investigatori - sarebbero stati chiesti 10mila euro mai corrisposti; e vista la minaccia ricevuta, al posto dei soldi la vittima dell'estorsione scelse subito di denunciare l'accaduto. Baresi è stato arrestato nella notte nella sua abitazione di Carbonara. L'uomo era già stato condannato per una sentenza passata in giudicato nell'ambito dell'operazione 'Eclissi'. Baresi sarebbe attualmente al vertice del clan Strisciuglio, circostanza confermata di recente anche da neo collaboratori di giustizia interni allo stesso clan.

ANSA

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL GIORNO DEL GIUDIZIO

IL GIORNO DEL GIUDIZIO

by Andrea Tornielli, Gianni Valente

Il tentato "golpeˮ contro Francesco esplode come "bomba...

PALERMO CONNECTION

PALERMO CONNECTION

by Petra Reski

Palermo Connection inaugura una nuova serie di gialli...


STORIA SEGRETA DELLA ‘NDRANGHETA

STORIA SEGRETA DELLA ‘NDRANGHETA

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

Se un tempo i suoi affiliati andavano a...

UN MORTO OGNI TANTO

UN MORTO OGNI TANTO

by Paolo Borrometi

"Ogni tanto un murticeddu, vedi che serve! Per...


LA BESTIA

LA BESTIA

by Carlo Palermo

2 aprile 1985: l'auto che porta Carlo Palermo...

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...


ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...

CIAO, IBTISAM!

CIAO, IBTISAM!

by Serena Marotta

"Ibtisam" è la traslitterazione della parola araba che...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa