Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Puglia Direttore Dia a Bari. ''Grande impegno contrasto sodalizi mafia''

Rassegna Stampa

Direttore Dia a Bari. ''Grande impegno contrasto sodalizi mafia''

Bari. "Il grande impegno morale e professionale necessario al contrasto delle continue minacce da parte dei sodalizi mafiosi di infiltrazione nel sistema politico, imprenditoriale ed economico" è stato ribadito dal Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Generale di Divisione Giuseppe Governale, che oggi ha fatto visita nel Centro Operativo di Bari dove ha incontrato il personale insieme con una rappresentanza della Sezione Operativa di Lecce e si è soffermato a parlare sulle attività recentemente concluse e su quelle in corso, riaffermando gli indirizzi strategici nella lotta alla criminalità organizzata. Governale - si legge in una nota - ha ribadito l'esigenza "di accrescere gli sforzi per pervenire ad ancor più efficaci risultati nelle indagini patrimoniali contro l'accumulazione di capitali illeciti da parte della criminalità organizzata" ed ha, inoltre, posto l'attenzione sulla necessità di perseverare nell'attività di analisi nonché nell'azione di contrasto preventivo ai tentativi di infiltrazioni malavitose nel settore degli appalti pubblici, in stretto raccordo con le Prefetture pugliesi e lucane. Nel corso della visita in città, il generale Governale - accompagnato dal capo centro, col. Vincenzo Mangia - ha incontrato il prefetto, dottoressa Marilisa Magno, ed il Procuratore della Repubblica, Giuseppe Volpe, con i quali sono stati analizzati gli aspetti di maggiore criticità del territorio per l'attuazione della migliore strategia nella lotta alla criminalità organizzata.

ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa