Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia eventi Calabria Intimidazione a Don Stamile: la solidarieta' di Libera, che invita a un maggiore impegno per essere vero motore del cambiamento

Rassegna Stampa

Intimidazione a Don Stamile: la solidarieta' di Libera, che invita a un maggiore impegno per essere vero motore del cambiamento

libera bandieraL’ennesimo atto intimidatorio in Calabria, questa volta rivolto a don Ennio Stamile, coordinatore regionale di Libera per la Calabria. Mentre cenava in un ristorante di Cetrano, qualcuno ha legato allo specchietto retrovisore esterno della sua auto un sacchetto contenente la carcassa di un capretto.

«Un gesto che vorrebbe minare l'attività di chi ogni giorno si impegna sul proprio territorio - affermano congiuntamente i referenti regionali di Libera - per accompagnare e sostenere il riscatto di comunità intere nei confronti della criminalità organizzata. Esprimiamo la nostra solidarietà a don Ennio anche quali membri del Consiglio Nazionale, come pure da cittadini, sentendoci chiamati a un maggiore impegno e a una maggiore responsabilità nelle nostre regioni per portare avanti le nostre attività e sensibilizzare le nostre comunità, le Istituzioni e tutti i cittadini. Quelli stessi che credono di poter essere vero motore di cambiamento culturale per il nostro Paese contro ogni forma di illegalità, corruzione e prevaricazione».

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa